Calciomercato Juventus, la permanenza di Ronaldo a rischio

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, continuano le giornate nere per la squadra che dopo il martedì sicuramente negativo, ha vissuto il mercoledì peggiore della storia del calcio. Perde contro lo Young Boys a Berna, ma mette comunque in salvo il suo primo posto nel girone grazie al risultato del Manchester a Valencia, quindi unica pecca: non ha ottenuto ciò che voleva solo per suo merito. La sconfitta ha fatto male un pò tutti, la partita più brutta forse anche perchè si tratta della seconda persa in Champions, dopo quella dell’1-2 a Torino giocando contro Mourinho. Al momento secondo molti grandi nomi, la Juve non è al massimo, dà sempre meno e quando la squadra è in campo gioca male, non è mai lucida.

E a proposito di Ronaldo, negli ultimi tempi il giocatore ha un pò deluso le aspettative, la sua maglia bianca è indossata con grande impegno eppure a volte i risultati non sono quelli da tutti attesi a desiderati. Cristiano ha grande considerazione di sè, la sua forte personalità gli permettedi entrare in campo con un unico obiettivo, ovvero vincere, vuole essere il migliore e sfidare il mondo, dice di volersi imporre un gradino sopra Messi, Maradona, Pelè, Cruijff . A proposito della sua nuova esperienza annuncia “Sono molto felice di essere qui, la città è molto carina, i tifosi molto gentili e la Juventus è un club fantastico, con una organizzazione stupefacente. Qui i giocatori sono umili, lavorano molto. Sì, la mia impressione finora è fantastica”.

Calciomercato Juventus Ronaldo verso il Pallone d’Oro

Calciomercato Juventus, ci si chiede se il calciatore rimarrà in squadra o abbandonerà o addirittura il team sceglierà di rinunciare a lui dati i risultati poco soddisfacenti, ma è troppo presto per dirlo o per avanzare ipotesi di una certa importanza.

Parlando del Pallone d’Oro che è l’argomento più interessante per lui, afferma: “Io penso di meritarlo tutti gli anni, lavoro per quello, però se non vinco non è la fine del mondo. Rispetto la decisione. In campo ho fatto di tutto per vincerlo, i numeri non mentono, però non pensate che io sia meno felice se non vinco. Ho amici fantastici e ho la famiglia, gioco in uno dei club migliori, pensate che vada a casa e mi metta a piangere? Certo che sono deluso, ma la vita continua e io lavorerò ancora duro. Quindi congratulazioni a Modric, lui merita, ma il prossimo anno ci vedremo di nuovo e io farò di tutto per essere ancora lì. Capito?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App