Calciomercato, Pogba tutte le trattative aperte

Calciomercato

Calciomercato, Paul Pogba: i riflettori continuano ad essere accesi su di lui, ha talento e potenza che gli permettono di essere il centrocampista moderno e modello che è diventato in pochissimo tempo. Proprio per questi vari motivi Pogba è un’incognita parlando di calciomercato, voluto da tutti ma ottenuto da nessuno; dopo il trasferimento dell’estate del 2016 dalla Juventus al Manchester United ha riacceso la speranza dei Red Devils e triplicato le voci su un nuovo addio allo United ma per andare dove?

Ecco quindi dato il via alle smentite, alle tensioni, alle frecciatine e alle frasi a metà che hanno visto coinvolti il calciatore e José Mourinho. Tutto questo non ha fatto altro che incrementare le ipotesi e la credibilità di un potenziale allontanamento dal Manchester per Pogba. Il calciatore alla domanda “Che intenzioni hai per il tuo futuro? Qual è il tuo prossimo obiettivo?”, non dà una risposta certa, anzi lascia uno spiraglio di luce, per non dire una porta aperta dichiarando: “Il mio futuro? Chissà”.

Calciomercato Pogba tra amore ed odio in attesa di trasferimenti

Calciomercato, non è da tralasciare il fatto che Pogba nel corso della sua carriera non abbia sempre rispettato le aspettative di tutti, ha periodi di alti e bassi continui che attirano parecchie critiche. Con Mourinho vince due trofei, Europa League e Coppa di Lega ma questo non sembra essere stato utile a cambiare le sorti del rapporto tra lui e l’allenatore. Pogba non nasconde affatto la sua insofferenza nei confronti di Mourinho, allo stesso tempo anche Mourinho non sembrerebbe avere grossa stima di lui; recentemente gli ha tolto la fascia da vice capitano dichiarando che nessuno è più grande della squadra. Ovviamente questa non è una prova che permette di dimostrare la partenza di Pogba o la decisione di lasciare seriamente la squadra. L’ipotesi Juventus resta viva più che altro perchè il calciatore ha più volte annunciato “Torino sarà sempre casa mia” essendo rimasto esterrefatto dall’affetto ricevuto non solo dai tifosi ma anche dell’accoglienza dei suoi compagni di squadra.

Adesso Pogba è diventato campione del mondo quindi il suo status adesso è molto più elevato e nonostante siano aperte molte trattative, l’unica certezza è che non sarà affatto semplice avviare qualsiasi trasferimento entro breve tempo. Una seconda certezza potrebbe essere l’aut aut imposto da Pogba ovvero “O Mou o me”, non ci sono molte vie di uscita quindi, allo stesso tempo le ultime dichiarazioni sui Red Devils sono state: “Quando sono tornato è stato bellissimo, ho sentito di essere tornato a casa. Ho sempre sognato di giocare con questa squadra e di fare splendide partite e tanti gol a Old Trafford. Nulla è cambiato dalla prima volta, è come se non me ne fossi mai andato, sono semplicemente stato in vacanza per quattro anni!”. Sembrerebbe essere una dichiarazione d’amore, eppure il calciatore è imprevedibile quindi chissà cosa accadrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *