Xavi potrebbe dire addio al Barcellona

xavi

 

Continua a tenere banco nel Barcellona, la querelle Xavi, che non avrebbe ancora deciso il  proprio futuro in  maglia azulgrana. Nel pieno della lotta scudetto tra Real e Barca gli interrogativi circa la permanenza dello storico metronomo di centrocampo della formazione catalana, turbano i sogni di Luis Enrique che valuta la presenza di Xavi in mediana come fondamentale per il suo gioco. “Ci aiuta molto, per noi è importante in qualunque mese dell’anno. La scorsa estate alla fine ha deciso di rimanere, ora deciderà ancora lui- ha dichiarato il tecnico del Barca in conferenza stampa –   è’ il giocatore con maggior numero di presenze in questo club. Anche Iniesta ci sta dando molto in ogni fase di gioco, è un piacere vederlo giocare”.

Il giocatore, autentica bandiera della formazione catalana, sarebbe in procinto di trasferirsi in Qatar, nelle file del Al Sadd, attratto dalle lusinghe di un contratto faraonico, probabilmente l’ultimo della propria fortunata carriera.

Il capitano del Barcellona veste la maglia della prima squadra dal 1998, avendo collezionato oltre 700 presenze e 57 reti con la maglia del club catalano e 133 presenze condite da 13 reti con la maglia della nazionale spagnola. Con la maglia azulgrana, Xavi ha conquistato ben 7 scudetti e 3 Champions League oltre a 6 supercoppe di Spagna e 2 coppe del Re. Si è laureato campione del mondo con la maglia della nazionale ai mondiali sudafricani del 2010, e campione di Europa in due occasioni (nel 2008 e nel 2012).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App