Calciomercato, Insigne va al Toronto

Calciomercato

Calciomercato

Calciomercato, Lorenzo Insigne ha preso la sua decisione, ha scelto di lasciare il Napoli ed andare al Toronto. Il suo agente giustifica quanto fatto affermando che si tratta di lavoro e che ogni decisione spettava soltanto a lui dato che si parla della sua carriera. L’unica cosa che ha fatto storcere il naso è stata la tempistica delle comunicazioni.

La notizia non doveva essere data a due giorni di distacco da una partita molto importante per il Napoli, bisognava soltanto aspettare qualche tempo in più, magari dopo la fine del campionato per non dare modo ai tifosi ed al team di parlare a sproposito. Adesso gli sfottò sono dietro l’angolo insieme al triste epilogo di un calciatore di grande spessore che avrebbe meritato molto di più.

Ecco perchè Lorenzo Insigne ha deciso di lasciare il Napoli

E così Lorenzo Insigne si sposterà in Canada a 31 anni avendo firmato un contratto da 11,5 milioni l’anno più 4 milioni di bonus per 5 anni. A parlarne è stato l’agente intermediario Andrea D’Amico che ha affermato che la transazione con Lorenzo è arrivata al momento giusto perchè stava già valutando varie possibilità ed ipotesi per la stagione prossima. Il calciatore non andrà al Toronto a Gennaio come molti hanno pensato, ma a luglio, quindi per adesso rimarrà concentrato sulla sua stagione con il Napoli soprattutto perchè dopo aver firmato un contratto non è possibile fare altrimenti. Il capitano quindi lascerà la città che lo ha accolto per mesi ed anni e costruirà una nuova parte della sua carriera portando comunque con sè il forte legame che si è creato con i tifosi. Con la società invece il rapporto è in collisione già da novembre 2019 dopo il risultato con il Salisburgo in Champions League. Da quel momento in poi si sono rotti i rapporti con il presidente De Laurentiis che in questo periodo aveva presentato al calciatore un contratto di rinnovo del tutto insoddisfacente; questo è uno dei tanti motivi per i quali il calciatore ha preferito andare dall’altra parte del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You may have missed