Europa League: sorridono le tre italiane, per i viola è quasi fatta

calciomercato juventus

Ottima serata in Europa League per le tre squadre italiane impegnate nel quinto turno. Napoli corsaro a Bruges che vince di misura grazie ad una rete di Chiriches nella prima frazione di gioco. La squadra di Sarri conquista il quinto successo in altrettante gare, dimostrando di essere sempre più il dominatore incontrastato del girone.

Successo anche per la Lazio, che ritrova il feeling con il gol e con la vittoria, superando per 3-1 in casa il Dnpro. Tutto facile per i biancocelesti che trovano la rete del vantaggio dopo soli 4 minuti grazie a Candreva. Nella ripresa l’ucraino Bruno Gama trova la rete del pari, ma la Lazio ha subito un sussulto d’orgoglio e tre minuti dopo si riporta avanti con Parolo. In zona Cesarini è il redivivo Djordjevic a siglare la rete che manda in archivio il match, regalando il primo posto nel girone agli uomini di Pioli.

Non va oltre il pari per 2-2 la Fiorentina, ma ha tanti motivi per sorridere. I viola, dopo la mezz’ora si trovano avanti di due reti grazie ad una splendida doppietta del giovane Bernardeschi, ma sono costretti a giocare in 10 a causa di una scellerata gomitata rifilata ad un avversario da parte di Roncaglia. A fine primo tempo i padroni di casa trovano la rete del 1-2 con Suchy, mentre la rete del pareggio definitivo arriva alla mezzora del secondo tempo grazie a Elneny, sulla cui conclusione angolata non riesce a fare nulla il portiere Sepe. Il pareggio contemporaneo nel match tra Belenenses e Lech Poznan, consentirà ai viola di qualificarsi in caso di vittoria nel match interno contro i modesti portoghesi del Belenenses.

Risultati e classifiche in Europa League delle squadre italiane.

Gruppo D:
Bruges – Napoli: FINALE 0 – 1 Marcatori: 41′ p.t. Chiriches (N)
Legia Varsavia – Midtjylland: FINALE 1 – 0 Marcatori: 35′ p.t. Prjiovic (LV)

CLASSIFICA: Napoli 15, Midtjylland 6, Bruges e Legia Varsavia 4

Gruppo G:

Lazio – Dnipro: FINALE 3 – 1  Marcatori: 4′ p.t. Candreva (L), 21′ s.t. Gama (D), 23′ s.t. Parolo (L), 47′ s.t. Djordjevic (L)
Rosenborg – Saint-Étienne: FINALE 1 – 1  Marcatori: 40′ p.t. Soderlund (R), 35′ s.t. Roux (SE) su rigore.

CLASSIFICA: 13 Lazio, 8 St. Etienne, 4 Dnipro, 2 Rosemborg.

Gruppo I:
Basilea – Fiorentina: FINALE 2 – 2 Marcatori: 23′ p.t. Bernardeschi (F), 36′ p.t. Bernardeschi (F), 40′ p.t. Suchy (B), 28′ s.t. Elneny (B). Al 25′ p.t. espulso Roncaglia (F). 
Belenenses – Lech Poznan: FINALE 0 – 0  Al 36′ p.t. Silva (B) ha sbagliato un rigore.

CLASSIFICA: Basilea 10, Fiorentina 7, Lech e Belenenses 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!