Milan, il salto di qualità e l’incontro con l’Atletico Madrid

Milan

Milan

Milan, manca pochissimo all’incontro contro l’Atletico Madrid e Pioli secondo le prime notizie arrivate dovrebbe rinunciare a Giroud sin dal primo minuto, al suo posto come punta centrale dovrebbe esserci invece Rebic. Fuori gioco Tonali e Kjaer, con Bennacer e Romagnoli che si muovono invece verso una maglia da titolare. Simeone vuole rispondere con lo schema 4-4-2 con in attacco Griezmann e Suarez. Il fischio d’inizio sarà alle ore 21, in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252. Il Milan è atteso e ci si aspetta una grandiosa partita, considerabile di prestigio. Questa per la squadra sarebbe la seconda.

Certo è che quest’incontro fa parecchia paura a Pioli che dovrà procedere senza alcune punte importanti che potrebbero cambiare il risultato. Ma Kjaer, Tonali e Giroud non sono al meglio della condizione fisica e per questo hanno dovuto dire addio definitivamente a tutti gli impegni di campionato. I calciatori hanno ancora un allenamento da sostenere e chissà che l’allenatore non possa arrivare a cambiare qualcosa. Secondo le prime anticipazioni al centro della difesa dovrebbero esserci Tomori e Bennacer a centrocampo al posto di Tonali per la prima volta assente in campionato. Davanti si dovrebbe dare spazio a Rebic che dovrebbe avere alle sue spalle Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao. Ecco quindi che la probabile formazione del Milan con lo schema 4-2-3-1 dovrebbe essere la seguente. Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessiè, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic.

Come si sta preparando l’Atletico

Ad avere qualche problema in difesa invece potrebbe essere Simeone, che dovrebbe affidarsi al 4-4-2. Non ha convocato Savic al centro della difesa, al suo posto questa volta ci sarà Felipe, sugli esterni si darà spazio a Trippier ed Hermoso arrivato in grande vantaggio su Renan Lodi. Per il centrocampo si parla invece di un ballottaggio tra Llorente e Herrera e poi un ultimo posto andrebbe occupato da De Paul, una vecchia ed interessante conoscenza della Serie A. Pronti a rientrare in campo anche Lemar e Joao Felix, all’attacco ci saràla coppia Griezmann-Suarez ma Simeone non nasconde di stare valutando anche il 3-5-2 prendendo in forte e seria considerazione l’ingresso di Kondogbia in mezzo al campo prendendo il posto di Correa. Per la squadra la probabile formazione è la seguente Oblak; Trippier, Felipe, Gimenez, Hermoso; Correa, De Paul, M.Llorente, Carrasco; Griezmann, Suarez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!