Serie A, punto finale sulle probabili formazioni

Serie A

Serie A

Serie A, si va verso la terza giornata alla quale si darà il via sabato con l’anticipo delle ore 15 per la partita che si giocherà tra Empoli e Venezia. Alle ore 18 invece sarà la volta del big match Napoli-Juve e la sera alle ore 20:45 ci sarà l’Atalanta che ospiterà la Fiorentina. Domenica il match alle 15 sarà Samp-Inter che scenderanno in campo prima di Torino-Salernitana, Spezia-Udinese e Cagliari-Genoa. Alle 18 si sfiderà il Milan a San Siro con la Lazio, alle 20:45 invece ci sarà l’incontro Roma Sassuolo all’Olimpico. Lunedì sera ci sarà l’ultimo incontro ovvero il posticipo Bologna-Verona.

Ecco le ultime notizie che arrivano direttamente dai campi dell’allenamento. Per quanto riguarda l’Atalanta sembrerebbe essere arrivato il Ko di Muriel, sarebbe stato recuperato Zapata ma in campo dovrebbe scendere almeno per il momento Piccoli. Mentre in porta dovrebbe esserci Sportiello e Musso a riposo. Squalificato De Roon, ristabilito Gosens. Poi c’è il Bologna, dal 1′ scenderà in campo Soriano dopo la squalifica. Saranno recuperati Vignato e Dijks, non Godin. Come offensivi Sansone e Orsolini e a rischio Barrow. Per il Cagliari in dubbio Cragno e Ceppitelli, ci sarà Pavoletti.

Altre squadre e le loro formazioni

Per l’Empoli in pole Cutrone su Pinamonti vicino a Mancuso in avanti. Fuori Stulac e presente in difesa Marchizza e Stojanovic che giocheranno come sempre sulle fasce. La Fiorentina manda avanti Callejon e Sottil, subentra Gonzalez, sulla destra in posizione di difesa Venuti, al centro Nastasic ed in porta Dragowski. Il Genoa ha pronto Caicedo in attacco e Fares sulla sinistra. Biraschi al centro della difesa, Maksimovic in dubbio perchè non è al top della sua condizione fisica. Si continua con l’Inter che avrà Sanchez e Gagliardini in panchina come gli argentini Correa e Lautaro Martinez. Ci sarà Sensi dietro Dzeko e a rischio la partecipazione di Perisic. Per la Juventus è da valutare Chiesa a causa di un fastidio al flessore. In panchina Dybala, avanti Morata con Kulusevski e molto probabilmente Cuadrado. La Lazio dovrà fare a meno di Immobile che ha qualche problema da affrontare, causato dall’ultimo incontro in Nazionale, Lazzari è destinato alla panchina, presente però Luiz Felipe dal 1′ in difesa. Infine il Milan che avrà in campo Ibrahimovic e Kessiè, sarà assente forzato Giroud a causa del coronavirus e Krunic per un affaticamento muscolare anche lui in Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!