Calciomercato Juventus, trattativa Locatelli, ci sono ottime chance

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, arrivano buone notizie che hanno a che fare con la trattativa Locatelli che potrebbe giungere al termine a breve. Si è arrivati ad un punto definito di non ritorno e il calciatore è adesso con le spalle al muro. Non c’è altra scelta, o diventare un giocatore della Juventus o rimanere un giocatore del Sassuolo.

Secondo molti il calciatore andrà alla Juventus ma non è ancora chiaro. Esistono due ragioni fondamentali che spingono verso la prima ipotesi, la prima è che il tempo ha fatto maturare la situazione di conseguenza Locatelli ha capito che non c’è altra alternativa al di fuori della Juventus poichè prima o dopo sarà costretto ad andare. Al momento sembrerebbe aver rifiutato qualsiasi altra ipotesi. Il Sassuolo non ha bisogno di vendere ma tenere legato a sè un team che vorrebbe essere altrove ed è anche parecchio scontento non va bene anche perchè sarebbe anche un calciatore potenzialmente demotivato. Quest’anno è inoltre importante perchè si avvicina la scadenza del contratto ovvero giugno 2023 e prima che si trasformi in un pericoloso autogol è importante prendere delle decisioni.

Cosa succederebbe in caso di fallimento?

La Juventus crede fortemente in Locatelli, lo ritiene l’inserimento più adatto e per questo nel tempo ha anche rinnovato e ritoccato l’offerta per cercare di attirarlo a sè con certezza e sorpassare in curva la squadra avversaria riuscendo ad essere davvero una proposta irrinunciabile. Secondo quanto dichiarato fino ad ora la somma proposta dalla Juventus è ancora da definire. Si sa però che il club emiliano riceverebbe una cifra intorno ai 35 milioni per Locatelli. Gli ultimi contatti tra le due società e il diretto interessato sono state ottime ecco perchè lasciano buone sensazioni. La decisione ad ogni modo dovrebbe arrivare prima di Ferragosto quindi c’è ancora d’attendere, ma manca pochissimo.

La trattativa fino ad ora è andata avanti a fatica e qualora le cose dovessero andare male è certo che il responsabile dell’area calcio bianconera Federico Cherubini abbandonerebbe il tavolo e andrebbe a cercare di meglio altrove. Questa è una prospettiva complicata inserita in un mercato altrettanto difficile legato anche alla crisi Covid ed a tutte le problematiche che ha portato alla luce. Una scelta costosissima potrebbe essere provare la sortita con il Monaco per Aurélien Tchouaméni. Il club del Principato quasi certamente non accetterebbe formule alternative all’acquisto secco. Bakayoko è un’altra ipotesi ancora ma più passano i giorni più appare sbiadita sull’orizzonte del mercato bianconero. La varata della Juventus in caso di fallimento sarebbe su Pjanic che potrebbe essere oltretutto anche l’unico pronto a risolvere il problema anche se soltanto temporaneamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!