Conte, gestaccio verso Agnelli

Conte

Conte

Conte sta facendo discutere a causa del brutto gesto fatto al termine dell’ultima partita rivolto alla panchina bianconera. Un gesto che si è ripetuto per ben due volte verso Andrea Agnelli. Dal labiale del presidente non sembrerebbe essere arrivata alcuna risposta.

Una cosa è certa, il clima di nervosismo presente sin dall’inizio della partita ha inevitabilmente spinto il tecnico verso comportamenti sbagliati, poco consoni. Subito dopo la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra la Juve e l’Inter terminata 0-0 sono arrivate alcune dichiarazioni da parte del tecnico nerazzurro, Antonio Conte. Ha affermato che ci vuole educazione in tutto, in ogni contesto. Intanto in campo l’allenatore dell’Inter aveva protestato in più occasioni, ad esempio a causa del rigore post caduta di Lautaro Martinez non proprio educatamente. A proposito di questo dopo l’incontro visionando dei video è venuta fuori la realtà ovvero che è stato l’argentino ad andare contro Bernardeschi. Poi è arrivata anche l’ammonizione di Darmian ed in seguito il battibecco con la panchina bianconera.

Il gesto verso la tribuna avversaria e Agnelli

Tutti d’accordo col dire che non possono volare parole o gestacci in un contesto simile, vedere Antonio Conte girarsi verso l’area dei tesserati bianconeri proprio nel momento in cui stava scendendo dalla tribuna Andrea Agnelli, è stata la scena più brutta degli ultimi mesi. Una scena inattesa sulla quale hanno avuto da ridire anche i suoi stessi tifosi.
Le due squadre, in particolare la Juventus, hanno affermato che lo scontro è proseguito anche dopo, negli spogliatoi.

Oriali era particolarmente agitato mentre passavano i giocatori juventini. Nessuno ha incontrato Paratici invece. In particolar modo Conte è stato inadeguato soprattutto durante l’intervista post partita durante la quale parlava di rispetto ed educazione, proprio quello che era mancato poco prima dal diretto interessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!