Milan: emergenza terzini

Dopo Calabria, infortunio per  Ballo-Touré

Nuovo problema di infortuni in casa Milan. Dopo aver perso Calabria, per via di un infortunio al polpaccio in Nazionale, Pioli dovrà rinunciare anche a Ballo-Touré, il terzino senegale che non ha preso parte alla sfida contro il Congo a causa di un problema fisico. Cissé ne ha parlato in conferenza stampa, affermando che Fodé è arrivato al ritiro pre partita con una stampella, e dopo aver effettuato una risonanza magnetica, si sono resi conto dell’infortunio. In Senegal si parla di uno strappo muscolare, ma non c’è ancora nulla di ufficiale sui canali della federazione. Si parla solo di “assenza di allenamento”. E così, per il Milan, non gli resta che attendere. Ma probabilmente non tutto è perduto ancora.

Se ti piace il calcio e le scommesse sportive, 22Bet è il sito che fa per te: puoi trovare quote calcio e scommesse online

Stagione poco convincente per Ballo-Touré

Fino a questo punto, la stagione di Ballo-Tourè ha convinto davvero poco. Arrivato dal Monaco in estate, ha giocato 7 partite in campionato e due in Champions. Qualche assolo sulla fascia, buon passo, ma anche diversi errori, tra cui l’ultimo nel derby, con il fallo da rigore in piena area, dando le spalle al pallone, su Darmian. Fino a qui si può dire che ha convinto davvero poco. 

La probabile rinuncia di Pioli: ma può contare su Hernandez e Kalulu

Ed è emergenza per Pioli: probabilmente dovrà rinunciare ai due terzini in vista della sfida contro la Fiorentina, il 20 novembre, alla ripresa. Calabria non è al meglio. Ballo-Touré si pensa abbia uno strappo. A disposizione ce ne saranno soltanto due. Si tratta di Theo Hernandez, in grande spolvero e ripresa dopo i due assist con la Francia, e Pierre Kalulu. Proprio quest’ultimo, almeno fin qui, si è dimostrato poter essere un ottimo jolly. Perfino un amuleto: 331′ giocati in campionato. E alla fine il Milan, non ha mai preso un gol.

Il ritorno di Junior Messias: sarà la svolta per il Milan?

Ma una buona notizia c’è: Pioli ha recuperato Junior Messias, che ora è in gruppo da qualche giorno. Anche lui ha subito un infortunio. Infatti, non giocava in campionato dallo scorso 3 ottobre, esattamente dalla sfida contro l’Atalanta, 16′ in campo prima dell’infortunio. Dopo questo periodo di stop, più di un mese di recupero, l’ex fantasista del Crotone è pronto più che mai a tornare in campo per aiutare il suo Milan. L’anno precedente, ha segnato 9 gol a Crotone, nella prima stagione in Serie A. E ora torna per farsi notare. Pioli punta su di lui, e potrà essere il suo asso in più nella manica. Nelle tre mattonelle dei trequartisti, Messias può giostrare sia al centro che sulla destra. Sarà l’occasione, per il 30enne brasiliano, per giocare le sue carte in una grande squadra. Potrà dimostrare che una squadra come il Milan, non dovrà per forza intervenire sul mercato di gennaio: la soluzione giusta per la trequarti rossonera c’è già. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!