Il protocollo calcio: i nodi da sciogliere

protocollo calcio

protocollo calcio

Il protocollo calcio per la ripartenza è molto articolato, però ancora non ha avuto la sua approvazione definitiva. Vi sono diversi i nodi da sciogliere in particolare, quando si parla di ripartenza si deve anche capire quale deve essere il comportamento in caso di positività di un tesserato. Se si è parlato di ripartenza di Serie A, per adesso si è rimasti fermi con la teoria. Nella pratica, infatti, è molto difficile riuscire a rispettare le istanze che il comitato tecnico ha chiesto di rispettare. Il Ministro della Salute Roberto Speranza, così come quello per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora sono stati molto chiari circa la necessità di rispettare delle regole molto chiare. I paletti e limiti messi in campo, richiedono un adeguamento specifico e quindi un protocollo difficile da realizzare. Le richieste più problematiche riguardano i tamponi, le responsabilità dei medici e non solo.

Il protocollo calcio, i nodi da sciogliere

In merito al protocollo calcio vi sono tantissimi nodi ancora da sciogliere. Innanzitutto, la disponibilità dei tamponi. Infatti, praticamente i tesserati dovranno fare sempre tamponi o reagenti molecolari. Ma questi sono molto difficili da reperire. Inoltre, vi sono le responsabilità dei medici sportivi che non possono accettare di avere tutto nelle loro mani da un punto di vista penale e civile. E’ una situazione molto diversa e i medici sono sul piede di guerra. In più se c’è un positivo non si capisce quale deve essere l’atteggiamento da portare avanti. Il gruppo deve essere isolato? Deve essere isolato il singolo caso?

Il ritiro e l’isolamento

L’isolamento forzato previdenza è molto importante per il protocollo calcio, però il problema è che è difficile da applicare. Secondo questi dispositivi tecnici a squadre dovranno che stare in isolamento per 15 giorni prima di riprendere gli allenamenti di gruppo. Questo chiaramente può essere molto difficile da realizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App