Vincenzo Spadafora al Senato: ecco quando ripartirà il Campionato

Vincenzo Spadafora

Vincenzo Spadafora

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato al Senato nell’informativa per i parlamentari. Ha spiegato che in merito al calcio il dibattito è molto aspro, quindi si riaprirà soltanto quando sarà garantita la sicurezza. Il Ministro è stato molto chiaro sulla prudenza in merito alla riapertura. Ha specificato che non bisogna fare delle spinte strumentali, quanto piuttosto bisogna cercare delle varie risposte. In merito alla riapertura del Campionato, spiega che sarà possibile solo a seguito di una successione di protocolli. Sono necessari per garantire la sicurezza per tutto e per tutti. Nell’ambito dell’informativa al Senato, inoltre Spadafora ha anche detto che non cederà alle spinte strumentali. Piuttosto, sta cercando di dare delle risposte certe al mondo dello Sport.

I dubbi del Ministro Vincenzo Spadafora

Vincenzo Spadafora nell’informativa al Senato ha spiegato che in questo periodo difficile sta cercando di valutare tutte le strategie possibili per garantire allo sport di riprendere, in particolare, al calcio. Quello che è certo però è che non è facile tenere tutti i punti di vista d’accordo. Secondo lui, il Campionato sarà possibile riprenderlo semplicemente quando saranno messi in campo tutti i protocolli e le azioni necessarie a garantire la sicurezza. La fretta non è sicuramente da prendere in considerazione.

L’analisi del Ministro dello Sport

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora nell’analisi fatta al Senato ha spiegato che sta analizzando i punti di vista. Ha interloquito con la FIGC per stilare un protocollo di partenza. Ha sottolineato inoltre, che i Paesi che hanno deciso subito sono quelli che hanno bloccato. Invece, quando si parla di ripartenze, è normale fare molta attenzione al modo in cui riprendere. Non bisogna sottovalutare il problema perché diversi giocatori e squadre di serie A sono state costrette alla quarantena. Nessuno deve, infatti sentirsi immune dal Coronavirus e quindi bisogna proteggersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App
error: Content is protected !!