Serie A, Di Francesco entusiasta e determinato

Serie A

Serie A, per la Sampdoria molte cose stanno per cambiare, dopo le tre stagioni trascorse con Marco Giampaolo dal quale è il team ha sentito l’esigenza di doversi separare, la squadra cambia registro. La Samp ha infatti scelto di Francesco per ricominciare da zero; è stato Massimo Ferrero a volerlo con grande forza e a richiederlo con energia. Alla proposta, di Francesco ha chiaramente risposto di sì ed ha accettato l’incarico nell’immediato. Durante le ultime interviste di Francesco ha dichiarato di essere felicissimo di aver scelto la Sampdoria come squadra da capitanare perché è certo di poter dare il massimo.

Proverà in tutti i modi a farla crescere lavorando con entusiasmo e tanta determinazione così come vorrebbe far crescere anche i ragazzi che compongono la squadra e che hanno bisogno di una buona guida perchè sono tutti di valore. Secondo le sue aspettative, ognuno di loro crescerà rapidamente ed effettivamente avendo un allenatore pronto a tutto non si può fare diversamente. Tra l’altro Di Francesco non può permettersi di deludere Ferrero ed il direttore sportivo che lo hanno tanto voluto e desiderato, quindi anche per questo cercherà di dare il massimo sin da subito.

Serie A, si cambia rotta, si cambiano schemi

Serie A, al momento l’allenatore ha una grandissima voglia di ripartire, si è sentito tanto desiderato e quindi è arrivato per lui il momento di dimostrare di essere la scelta giusta. Porsi degli obiettivi in questo momento è molto difficile ed abbastanza inutile, il primo obiettivo in assoluto è però che la squadra possa migliorare in brevissimo tempo cambiando qualcosa a livello tattico. Tutte le stagioni vanno giocate al 100%, fino in fondo, vanno vissute con grande competizione, questo è quello che pensa Di Francesco.

Per continuare a restare in Serie A bisognerà lavorare sulle idee di gioco, trasmetterle ed utilizzare un sistema di gioco per il quale ne valga la pena. L’idea di di Francesco sarebbe partire dallo schema 4-3-3 che potrebbe però essere modificato durante le varie partite in base alle situazioni che si creeranno. La squadra ha bisogno di avere la sua identità e per ottenerla bisognerà giocare bene. Le caratteristiche dei giocatori saranno diverse da quelle che sono state fino ad ora. Di Francesco in passato è stato vicino alla Sampdoria, poi però ha deciso di rimanere a Sassuolo ed infine passare dopo poco alla Roma. La sua ultima decisione è senza dubbio la migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App