Serie A, Totti ha lasciato la Roma

Serie A

Serie A, alla fine Francesco Totti ha preso una saggia e dura decisione, era ciò che ci voleva nonostante tutti siano dispiaciuti. La Roma perderà uno tra i più grandi calciatori ma non c’era altrimenti, nessuna soluzione da applicare. Già da giovedì scorso girava aria di abbandono, l’ex calciatore della Roma aveva voluto comunicare ai suoi fan che avrebbe dovuto partecipare ad un incontro importante. Durante questa riunione si sarebbe dovuto parlare della sua posizione dentro il team, una posizione incerta purtroppo non meritata.

Per un grande come lui sarebbe servito molto di più un ruolo centrare, un ruolo per esempio da Presidente. I più esperti però hanno commentato la proposta in modo negativo. Cioè? Cioè si è parlato del fatto che è vero Francesco Totti sia un grande professionista ma soltanto a calciare la palla perchè effettivamente in un ruolo tanto importante probabilmente non si saprebbe ancora gestire bene. In merito alla sua situazione erano state fatte diverse ipotesi, sia dei media che dai vertici del mercato ma a quanto pare non è stato raggiunto nessun accordo. Ecco quindi che oggi ha comunicato che il suo addio ufficiale arriverà lunedì durante una conferenza stampa al Coni.

Serie A, dopo l’addio a Totti, mancato rinnovo di Daniele De Rossi

Serie A, la notizia a proposito di Francesco Totti ha raggiunto le orecchie dei tifosi come un fulmine a ciel sereno, forse qualcuno se lo aspettava già. Ma la notizia fa comunque dispiacere soprattutto per le sorti della squadra e poi ovviamente per il suo futuro. Una seconda notizia parecchio brutta riguarda invece il mancato rinnovo di contratto a Daniele De Rossi che ha dovuto dire addio all’ambiente giallorosso praticamente in contemporanea.

Mentre Totti, sappiamo ha preso la decisione dopo una lunga riflessione sul percorso da intraprendere. Ha infatti pensato tanto, ha notato un cambiamento nell’ambiente che non gli ha fatto piacere. Ha notato lo sviluppo di strategie strane. Ha notato che molti hanno cercato di metterlo in cattiva luce. Insomma tante motivazioni tutte insieme, per quanto riguarda Daniele De Rossi non sappiamo cosa possa essere successo, sappiamo però per certo che in entrambi i casi difficilmente si tornerà indietro. Soprattutto nel caso di Totti, la decisione sembra essere definitiva e non c’è molto da fare. In attesa della conferenza stampa di lunedì non ci resta che sperare di vedere il numero 10 della Roma impegnato in un ruolo alla sua altezza entro breve tempo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App