Serie A, le panchine si riempiono, ecco la Sampdoria

Serie A

Serie A, il quadro delle panchine inizia ad essere un minimo più chiaro perchè si stanno piano piano riempiendo. La prima squadra che è riuscita a trovare una sistemazione è la la Sampdoria che ha trovato la sua migliore posizione. Marco Giampaolo non fa più parte del team, si sono separati ufficialmente e forse finalmente dato che la risoluzione è stata raggiunta di comune accordo. L’ex allenatore della Roma Eusebio di Francesco ha trovato la giusta posizione, il suo profilo ha da subito colpito i capi ed ecco che è stato lui il prescelto tra tanti. La squadra aveva bisogno di un profilo tanto importante e preparato per raggiungere risultati migliori. Prima di lui il team aveva pensato ad un altro nome importante ovvero Stefano Pioli che era rimasto in ballottaggio. Poi si era parlato anche di Rino Gattuso, Fabio Liverani e Sinisa Mihajlovic.

La scelta di Ferrero però non poteva che essere Di Francesco ed ecco quindi che si è optato per lui, lui guiderà la squadra per tutta la durata del prossimo campionato. L’uomo resterà a capo dei blucerchiati fino al 2022, p parecchio ambizioso e ha diversi progetti per il team, ecco perchè le speranze di molti sono più che vive. Il team aveva bisogno proprio di una personalità come questa che sappia portare in alto la squadra raggiungendo un’ottima posizione in classifica nella qualificazione della Champions League.

Serie A, ci si prepara al calciomercato

Serie A, il modello di gioco base scelto da Di Francesco è stato il 4-3-3 ma non sappiamo se le sue intenzioni diventeranno realtà. C’è infatti un accordo con il direttore sportivo Carlo Osti che avrà il compito, il diritto di intervenire sul calciomercato per cercare di trovare la giusta rosa dei candidati e di rispondere alle richieste del nuovo allenatore blucerchiato ma non soltanto.

Intanto si parla di Gonzalo Maroni, ultimo acquisto del club genovese,che potrà giocare sia come trequartista centrale che come esterno d’attacco dato che ha grandi qualità sia a destra che a sinistra. Quagliarella, sarà come sempre ancora al centro del progetto. Rimane invece aperta la speranza di un rilancio definitivo di Gabbiadini che dovrà giocarsi il posto con Maroni e Ramirez. Una bella sfida tra due calciatori importanti ed imponenti. La nuova Sampdoria di Di Francesco, ha delle strategie di calciomercato che non possiamo ancora prevedere sia per quanto riguarda l’uscita che l’entrata. Secondo le prime ipotesi però le cose dovrebbero così andare: in campo dovrebbero scendere Audero, Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Vieira, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella, Maroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App