Serie A, Gattuso si è dimesso

Serie A

Serie A, Gennaro Gattuso si è dimesso dall’incarico di allenatore dei ​rossoneri ed ha salutato i suoi ragazzi. Emozione e tristezza nell’aria, molti di loro gli hanno anche dedicato dei post su Instagram e Facebook, per esempio il capitano Romagnoli, Suso, Kessié, Calabria e Reina. A salutarlo sono anche i tifosi della Curva Sud che hanno rilasciato un comunicato per salutare “Ringhio” come merita. Le strade di Gattuso ed il Milan si dividono ancora una volta, per la Curva Sud il saluto questa volta è ancora più amaro del primo. Tutti i tifosi ricordano l’attimo in cui hanno guardato per l’ultima volta il calciatore uscire dal campo con la maglia rossonera.

Ha sempre avuto rispetto per la squadra, stima e quant’altro ed anche per i tifosi è stata la stessa cosa. Ha sempre dimostrato di tenere al suo Milan, di portarlo nel cuore. Ecco perchè la Curva Sud ammette di non avere alcuna voglia ed intenzione di parlare o pensare al suo operato, sarà qualcun altro a giudicare Ringhio in quanto allenatore. Ciò che importa è come lui si è comportato ovvero da uomo, lui è lo stesso calciatore, allenatore che ha fatto sbocciare nei cuori l’amore per il Milan. Ogni tifoso ricorda l’inizio dell’amore rossonero legato proprio alla sua tenacia ed alla grinta in campo. Lui ha motivato la squadra, lui ha attirato la tifoseria milanista ed ha fatto davvero tanto per il Milan.

Serie A, la commozione di Ringhio

Serie A, l’allenatore è stato difeso ed applaudito dalla tifoseria che si è complimentata con lui per aver messo la faccia in tutto e per essersi assunto qualunque responsabilità di azioni in campo e fuori dal campo. Gattuso ha comunque rispettato i valori che ha sempre vantato, lealtà e rispetto anche verso gli avversari e questo è quello che trasmesso anche ai suoi uomini. Ha sofferto e gioito con loro ed ecco perchè il suo addio fa male un pò a tutti.

La squadra insieme a lui ha combattuto fino alla fine cercando di raggiungere in qualunque modo l’obiettivo prefissato: il quarto posto. E’ stato davvero difficile ed impossibile. Tutto questo però li ha tenuti uniti verso un unico scopo e queste sono le avventure che creano delle vere e proprie squadre. Gattuso ha tanto apprezzato il comunicato, è andato via commosso, triste per non essere riuscito ad ottenere un trofeo. Ha sottolineato che la sua storia con il Milan non sarebbe potuta mai essere legata ad una questione economica. Ha stracciato il contratto 2 anni prima del tempo ma lo ha fatto per il bene del team ed è proprio questo che lo rende un grande uomo. Non molti avrebbero agito come lui, per questo è da stimare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App