Serie A, Del Piero e De Rossi messaggi di conforto

Serie a


Serie A, che Alex del Piero e Daniele De Rossi siano stati rivali non c’è davvero dubbio, non possiamo dire però siano stati nemici o lo siano adesso. Tra l’altro, hanno molto in comune, sembrano essere associati dallo stesso destino. Possiamo parlare ad esempio di Berlino, due rigori che sono stati calciati dallo stesso angolo. Inoltre sono stati sempre considerati due pezzi forti delle loro squadre non soltanto dal proprio team, dagli amici o dai rispettivi mister, ma anche dagli avversari. Sono stati i più temuti in assoluto. Adesso un altro evento li accomuna e stiamo parlando di un addio particolare dato alla maglia che è stata indossata da entrambi per tantissimo tempo.

Entrambi sono stati costretti ad uscire dal campo di calcio, pur non volendo a causa di infortuni. La tristezza e la rabbia si può comunque notare dal messaggio che Del Piero ha inviato e dedicato al condottiero giallorosso, che a fine stagione dovrà purtroppo salutare la sua gente. I tifosi sono molto affranti dalla notizia, purtroppo però le cose non possono andare diversamente. Il post scritto da del Piero è parecchio emozionante, vengono condivise due foto, una risale al 9 luglio 2006, la seconda invece li ritrae durante una sfida in Serie A.

Serie A, due calciatori speciali ed indimenticabili

Serie A, Del Piero gli dedica delle bellissime parole, dice lui che lo considera da sempre uno degli avversari migliori, è una persona speciale con la quale scontrarsi è stato davvero interessante. E’ stato anche il compagno di momenti che difficilmente potranno essere dimenticati. Stadio, rigori, campioni del mondo insieme ancora una volta. La coppa del Mondo poi è quella che li ha accomunati da vicinissimo e che gli ha regalato una delle gioie più grandi della vita.

Dice poi di ritenerlo una persona speciale e profonda, può capire le sue emozioni, le sue sensazioni. Sa benissimo quanta voglia ha di divertirsi e di trasmettere la sua passione a tutti, di fare divertire i suoi tifosi che lo hanno sempre sostenuto e che non lo dimenticheranno. Ad ogni modo Del Piero ammette di avere delle buone sensazioni circa il suo futuro, lo vede già in panchina, come allenatore. Secondo lui sarebbe un ottimo mister anche se per un calciatore come lui, il campo di calcio va vissuto diversamente. Arriva però un momento durante il corso della vita in cui bisogna accontentarsi e questo purtroppo è uno di quelli. Per noi invece è soltanto un grande guadagno perchè potremo vederlo impegnato in un altro ruolo ugualmente importante.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App