Lech Poznan-Fiorentina: Sousa mette in campo i migliori 11

La Fiorentina che scenderà in campo contro il Lech Poznan, non avrà scelta: dovrà vincere senza se e senza ma. Con soli tre punti dopo tre gare, i viola rischiano incredibilmente di essere estromessi dai sedicesimi di finale in un girone che sulla carta era apparso abbordabilissimo. Le due inopinate sconfitte interne contro il Basilea e contro lo stesso Lech Poznan hanno reso problematica la qualificazione,  e solo un successo potrebbe ridare speranza alla squadra di Paulo Sousa.

Il tecnico lusitano questa volta non opererà un massiccio turnover come accadde all’andata, anzi schiererà la migliore formazione possibile. Nel suo 3-4-2-1, riproporrà Kalinic al centro dell’attacco con il sostegno delle due mezze punte Ilicic e Bernardeschi. In mediana troverà spazio il trio Borja Valero, Vecino e Badelj, mentre la difesa vedrà schierati i due titolari Astori e Gonzalo Rodriguez.

Anche i polacchi non lesineranno energie e schiereranno il miglior undici possibile, in un match che si annuncia quantomai ricco di emozioni, con i viola nettamente favorito dal pronostico per il successo finale.

Ecco la probabile formazione viola (ore 21,05 diretta su Sky)

FIORENTINA (3-4-2-1): Sepe; Tomovic, Gonzalo, Astori; Bernardeschi, BAdelj, Vecino, Blaszczykowski; Ilicic, Borja Valero; Kalinic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!