Muore Bruno Pesaola, vinse lo scudetto con la viola

Scompare Bruno Pesaola all’età di 89 anni. Ricoverato da tempo all’ospedale Fatebenefratelli, l’ex allenatore di Fiorentina e Napoli è deceduto nella mattinata di oggi.

“El Petisso” come era soprannominato, era nato a Buenos Aires nel 1925, ha legato la propria immagine alla storia del Napoli, del quale ne è stato a lungo giocatore, ma anche allenatore negli anni ’60 e poi ancora nel 1982.

Guidò la Fiorentina alla vittoria dello storico scudetto nella stagione 1968-69, distanziando a seguire il Cagliari di Riva e il Milan di Rivera.

Grande conoscitore di calcio e uomo dal grande senso dell’umorismo. Un giornò rivelò ad un giornalista che in alcune partite, mentre con le mani faceva visibilmente segno alla squadra di avanzare, a voce ordinava di retrocedere.

Alla famiglia e a quanti hanno voluto bene il mitico “Petisso” vanno le condoglianze di tutta la redazione di Newscalciomercato.eu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!