I 3 migliori difensori del Barcellona di tutti i tempi

Der Ball der UEFA Champions League / 24. November 2020: Paris / Frankreich, Parc des Princes Prinzenpark: Fussball UEFA Champions League, 4. Spieltag: PSG Paris Saint Germain - RB Leipzig 1:0. Paris St. Germain - RB Leipzig *** UEFA Champions League Ball 24 November 2020 Paris France, Parc des Princes Princes Park Football UEFA Champions League, Matchday 4 PSG Paris Saint Germain RB Leipzig 1 0 Paris St Germain RB Leipzig

Il Barcellona è ben noto per avere alcuni dei migliori giocatori in ogni posizione. Ma chi sono i migliori difensori del Barcellona di tutti i tempi?

La squadra spagnola è una delle più forti a livello mondiale, amata dal pubblico e dagli scommettitori di tutto il mondo come quelli di Sportaza, uno dei bookmakers più importanti, ecco qui il codice promozionale Sportaza.

Questo articolo esaminerà diversi fattori che sono stati utilizzati per giudicare ciascuno dei dieci giocatori.

Rafael Márquez

Rafael Márquez è il difensore più completo del Barcellona dell’ultimo decennio. Il giocatore messicano è considerato uno dei migliori difensori centrali del mondo, grazie alla sua capacità di controllare la palla e le ripartenze dalla zona di difesa. È stato anche capitano del Barcellona e della nazionale messicana.

Márquez è arrivato al Barcellona nel 2003 come difensore, giocando come terzino destro o centrale destro, ma poteva anche giocare come centrocampista difensivo.

Durante i suoi otto anni al Barcellona, ha giocato 241 partite, vincendo 20 trofei con questo club: due Champions League (2006, 2009), quattro LaLigas (2004-05, 2005-06, 2008-09 e 2009-10), due Copa del Reys (2008-09 e 2011-12), una Supercoppa UEFA (2009) e una Coppa del Mondo per Club FIFA (2009).

Nel 2010 Márquez si è trasferito ai New York Red Bulls per 4,5 milioni di dollari. Nel dicembre 2012 si è trasferito a giocare per il León fino al 2014, quando è tornato a giocare per l’Hellas Verona in trasferimento gratuito. Il 23 maggio 2018 Marquez ha annunciato che si sarebbe ritirato alla fine della stagione di Apertura 2018 dell’Atlas.

Carles Puyol

Carles Puyol ha trascorso tutta la sua carriera con il Barcellona, ad eccezione dei periodi di prestito al FC Colonia in Germania e al Lleida in Spagna, giocando principalmente come difensore centrale ma anche come terzino destro o centrocampista difensivo.

Considerato principalmente come uno dei migliori difensori della sua generazione, è stato descritto come “il cuore e l’anima” del Barcellona dall’ex capitano del club Xavi.

È stato anche elogiato per le sue qualità di leader, che sono state spesso riconosciute da allenatori, giocatori e opinionisti.

Puyol ha giocato 678 partite ufficiali per il Barcellona in 17 stagioni (non ha giocato nessuna partita durante la stagione 1998-99 a causa di un infortunio), che si colloca al terzo posto nella storia del club dopo Xavi e Lionel Messi.

Ha vinto 21 trofei importanti con il Barcellona durante quel periodo, compresi sei titoli della Liga e tre Champions League.

Gerard Pique

Gerard Pique ha vinto tutto durante la sua carriera con il Barcellona. Gerard Pique ha vinto 13 trofei ad oggi.

Pique è molto importante per la squadra e lo è da quando è tornato dal Manchester United, ma negli ultimi anni è diventato un giocatore ancora migliore su entrambi i lati del campo.

È un leader che sa come controllare i suoi compagni ed aiutarli quando ne hanno bisogno. Per esempio, contro il Getafe ha aiutato Sergi Roberto quando ha avuto la sua prima brutta partita della stagione dopo aver giocato brillantemente per circa un mese.

Il catalano ha saputo adattarsi a diverse posizioni: terzino centrale, destro, sinistro e anche come centrocampista difensivo se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You may have missed