Milan, il programma di Maldini

Milan

Milan

Milan, dopo il mancato riscatto di Meite dal Torino, Maldini ha in programma tanti colpi interessanti. Tutto questo permetterà alla squadra di ripresentarsi in ottima forma alla competizione europea 7 anni dopo con un reparto di centrocampo di tutto rispetto. A quanto pare, secondo le prime indiscrezioni Maldini e Massara voglionoi mettere a disposizione di Pioli due rinforzi. Si parla di Bennacer e Kessie che rappresentano le due più grandi certezze per il team. Soltanto due grandi come loro possono far pensare ad un’ottima ripartenza. Tonali è considerato la prima alternativa di entrambi, in questo caso però potrebbero servire altri due elementi in grado di allungare la profondità per aumentare il potenziale fatto intravedere nel corso dell’ultimo anno.

In particolare Maldini avrebbe individuato dei profili graditi per la mediana e addirittura sembrerebbero esserci stati tra loro anche i primi approcci ufficiosi. A piacere più di tutti è l’olandese Jerdy Schouten, che fa parte di interessanti progetti di ripresa. Il ragazzo è reduce da un campionato positivo indossando la maglia del Bologna. E’ stato valutato già 15 milioni di euro tenendo in conto l’interesse dell’Atalanta nei suoi confronti. Poi è stato fatto il nome dello svedese Mattias Svanberg, che una scoperta di Walter Sabatini e che potrebbe richiedere una bella spesa.

Ecco alcuni nomi alternativi alle prime scelte

Il centrocampista classe ’96 Razvan Marin è stato uno dei migliori nel Cagliari nella Serie A che si è da poco conclusa, e per questo il Milan ha incontrato l’agente Stefano Chiodi ed immancabilmente anche il presidente dei sardi Tommaso Giulini. Tra domanda e potenziale offerta però è stata registrata una certa distanza che non permette di sperare in un esito positivo.

Ovviamente ci sono molte altre ipotesi pronte, da un lato si parla ad esempio del possibile rientro alla base di un giocatore utilissimo per la lista Uefa, Tommaso Pobega che si è reso protagonista indossando le maglie dello Spezia e dell’Under 21 italiana. Altre alternative prendono in considerazione i giovanissimi come Youssouf Fofana, stella emergente classe ’99 del Monaco e Mahdi Camara. I due potrebbero essere chiamati a sorpresa per arricchire una squadra volenterosa che ha bisogno di due centrocampisti come loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!