Juventus, dichiarazioni di Pirlo deluso dal team

Juventus poco convincente per Pirlo che dopo l’incontro Torino-Juventus afferma che i punti persi durante la stagione sono stati persi a causa del poco impegno e della poca stabilità della squadra che ha avuto tanti alti e bassi. Né lui né la squadra possono dire di essere soddisfatti, adesso per riacquistare un minimo di sicurezza e di fiducia servirebbe vincere almeno una volta ma continuare a commettere errori non fa che allontanare questa possibilità. Pirlo ci credeva, credeva nelle grandi capacità del suo team eppure qualcosa continua ad andare storto.

La concentrazione è ciò che manca principalmente perchè la Juventus quest’anno si è circondata di grandi calciatori che al massimo delle energie sono pronti a dare il meglio. Oltre che la concentrazione serve costruire ottime azioni sia per difendersi che per contrattaccare non dando la possibilità agli avversari di avanzare. Purtroppo nelle ultime partite è avvenuto proprio questo. Inizi strepitosi per poi calare bruscamente senza riuscire a portare a termine nulla di concreto.

L’ultimo incontro giocato è bastato per dimostrare che la Juventus non è in forma

Per esempio parlando dell’ultima partita è successo ciò che andava evitato perché a causa di questo pareggio la squadra ha perso anche l’opportunità di classificarsi terza in classifica, tutto per la poca concentrazione del gruppo che era presente non al 100%.

Non si riesce a mantenere la concentrazione, di conseguenza il team ha parecchi momenti “no” che causano passaggi sbagliati, che di conseguenza complicano le cose e fanno sì che in campo tutto diventi difficile, quasi impossibile. I ragazzi perdono palla facilmente e ogni volta dopo poco arrivano anche i gol avversari. Difficile riprendersi soprattutto dopo così tante sconfitte, la squadra non ci crede più. Pirlo però non getta la spugna e sembra voler combattere. La resa d’altronde non ha mai fatto parte di lui, nemmeno quando a scendere in campo era lui in prima persona.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!