Juventus eliminata dalla Champions, ecco la furia di Nedved

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus

Juventus fuori dalla Champions, la rabbia accomuna tanti personaggi del mondo dello spettacolo e non. Proprio sul fischio finale è arrivata la rabbia di Pavel Nedved, qualcuno ha messo in rete il video, che non ha perso tempo a diventare virale. Nessuno dei bianconeri pensava di uscire dalla Champions League agli ottavi di finale per l’ennesima volta, eppure è andata così. Dopo il 2-1 dell’andata all’Allianz Stadium si respirava un’aria parecchio leggera e positiva invece qualcosa è andato storto. Non è bastata la superiorità numerica in campo e nemmeno la serata di grazia di Chiesa per fermare l’eliminazione. Il 3-2 finale ha segnato l’ennesima delusione.

Nedved oggi vicepresidente della Juventus, al passaggio del turno del Porto e all’eliminazione dei bianconeri ha reagito malissimo. E’ andato su tutte le furie ed ha scaricato tutta la sua rabbia contro un cartellone pubblicitario. Tanta frustrazione da parte di tutta la dirigenza juventina per un qualcosa di inaspettato arrivato in campo come un fulmine a ciel sereno.

Gli errori tecnici si pagano

Sui social si commenta quanto accaduto e tutti sembrano essere concordi. Il presente è la dimostrazione che le scelte compiute dalla società negli ultimi anni sono state tutte sbagliate. Questi sono i risultati della decisione presa da Paratici e Nedved sullo stop di Allegri per puntare tutto su Sarri e sperare in lui. Infatti lo scudetto è stato vinto per il demerito della squadra avversaria e non perchè la Juventus lo meritasse.

In Champions l’eliminazione agli ottavi, poi si è puntato tutto su Pirlo per volere di Agnelli ed ecco un’altra decisione errata e forse anche affrettata. Tanti errori uno dietro l’altro che oggi portano i tifosi bianconeri a puntare il dito contro la dirigenza piuttosto che sulla squadra che ha comunque dato il massimo. Si pagano gli errori decisionali che spesso sono decisivi più degli errori commessi in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!