Taglio degli stipendi dei calciatori, la proposta salva- serie A

Taglio degli stipendi dei giocatori

Taglio degli stipendi dei giocatori

Taglio degli stipendi dei calciatori, arriva la proposta per cercare di salvaguardare il futuro del calcio, non solo italiano, ma in tutto il Mondo. La serie A è sempre più convinta che la stagione calcistica non ripartirà e quindi ha deciso di proporre di tagliare e ridurre gli stipendi dei giocatori del 30%. In realtà, ci sono tantissime altre idee per mettere in campo una salvaguardia del futuro di questo sport. Il Presidente della FIGC è convinto che la Serie A quest’anno, non ripartirà e quindi per cercare di salvare il salvabile per la situazione delle società sportive, si è proposto anche di arrivare al taglio degli stipendi. Questa proposta coinvolge non solo l’Italia, ma anche le leghe europee e la Uefa.Un modo per riuscire a fronteggiare questa crisi. Oltretutto un’altra serie di ripiani fatti a livello nazionale, tutto il Calcio europeo sembrerebbe d’accordo a valutare l’idea del taglio stipendi giocatori.

Taglio degli stipendi dei giocatori, la proposta

Sembrerebbe che la proposta del taglio degli stipendi dei giocatori sia quella più quotata, in una sorta di modello inglese. Infatti, la Premier ha giocato 75% delle partite e ha deciso di decurtare gli stipendi del 25% per il campionato non ripartirà. Più o meno anche la Lega Serie A ha giocato lo stesso numero di partite. Nello specifico fino ad adesso sono state giocate 26 partite su 38, salvo i recuperi, quindi parliamo di due terzi della stagione. Il taglio, perciò è del 30% con un risparmio che arriva a 465 milioni di euro.

I termini della decurtazione degli stipendi

Intanto la Lega Serie A confida sul fatto che il taglio agli stipendi potrà essere evitato qualora dovesse partire nuovamente la stagione calcistica. Per adesso però, si valuta di fare un taglio non uguale per tutti, ma piuttosto in base anche delle fasce di reddito. In questo modo, si cercherà anche di salvaguardare questa categoria. È chiaro che i giocatori così come anche sottolineato dall’associazione che li tutela, ha detto che non si tireranno indietro davanti a questa difficoltà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App