Daniele Rugani e Marco Gabbiadini positivi al Covid19

daniele rugani

daniele rugani

Il difensore della Juventus Daniele Rugani ammette di avere il coronavirus ed assicura tutti sul fatto che si sente bene. Il giocatore ha spiegato che questo virus non fa distinzioni e quindi tutti devono rispettare le regole. Anche Marco Gabbiadini della Sampdoria risulta positivo. Rugani era stato il primo giocatore di serie A a risultare positivo, seguito da Gabbiadini che ha qualche linea di febbre ma sta bene. Intanto, il calcio trema, non solo quello italiano. Adesso La Juventus è in quarantena così come anche l‘Inter e altre società di serie A. Intanto il campionato di serie A italiano è fermo e lo sarà almeno fino al prossimo 6 aprile, così come previsto nell’ambito del decreto governativo emesso da Giuseppe Conte.

Daniele Rugani e Marco Gabbiadini positivi al coronavirus

Il difensore della Juventus Daniele Rugani dopo aver ammesso di essere positivo ha ricevuto tantissimi attestati di solidarietà. Stesso discorso anche per Marco Gabbiadini. Intanto, in queste ore è in virtù di quello che è accaduto si cerca una soluzione comune ed una linea generale per il calcio europeo. La Uefa non prende una decisione, però è evidente che sia l’Europa League, che la Champions League sono in bilico. Infatti, la partita tra Juventus e Lione, che doveva tenersi martedì prossimo sicuramente sarà annullata. Spagna e Germania hanno detto molto chiaramente che loro chiuderanno i loro tornei e sospenderanno i campionati proprio come previsto nell’ambito del decreto italiano. Insomma, una importante provvedimento per dire basta a questo contagio.

Le decisioni degli altri Paesi

Intanto si cerca di capire anche gli altri paesi stanno prendendo delle decisioni. In particolare, l’Inghilterra non si capisce che cosa farà ma sembra che sia intenzionata a chiudere a sua volta, visto un’impennata di contagi. Le partite per adesso sono state fatte a porte chiuse ma c’è ancora tanto da fare e i casi di Daniele Rugani e Marco Gabbiadini non sono certo i primi. Un’altra cosa tra i provvedimenti più richiesti, è di non trasmettere le partite nei pub per evitare che le persone si riuniscano .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App