Il futuro incerto di Giampiero Ventura

Giampiero Ventura

Il futuro di Giampiero Ventura potrebbe animare il mercato estivo. Il tecnico granata reduce da alcune stagioni entusiasmanti alla guida del Toro con annesso il gradito ritorno dei granata in Europa e la restituzione ai vecchi fasti del glorioso passato, potrebbe seriamente lasciare l’attuale panchina per approdare verso palcoscenici più stimolanti.

Il nome di Ventura ha stimolato gli appetiti del Milan sempre in preda all’angosciante enigma della guida tecnica dopo la sfortunata stagione di Filippo Inzaghi.

Urbano Cairo vorrebbe trattenere il tecnico granata almeno per un’altra stagione, ma Ventura prima di accettare ha chiesto a gran voce garanzie sul progetto tecnico.

Un Torino smantellato dai suoi migliori attori non costituirebbe di certo un incentivo per Ventura a rimanere alla guida tecnica dei granata e per questa ragione trattenere i migliori giocatori della rosa attuale appare una condizione assolutamente necessaria.

L’allenatore, forte dei risultati attuali, ma anche desideroso di dare una svolta decisiva alla propria carriera, dopo avere valorizzato talenti come Glik, Bruno Peres, Maksimovic e Darmian, e avere restituito al grande calcio Cerci e Immobile, vorrebbe tentare il grande salto verso il calcio che conta.

Il grande salto potrebbe farlo con i granata qualora Cairo confermasse la propria volontà di trattenere i grossi calibri della rosa attuale, ritoccare l’ingaggio del tecnico e investire in nuovi talenti per rinforzare l’attuale roster.

Ma qualora il progetto tecnico di Cairo non convincesse Ventura ecco che si prospetterebbe lo scenario di una nuova esperienza in altre realtà per uno degli allenatori italiani fra i più validi e competenti, ma mai consacrato veramente sul palcoscenico del grande calcio.

Il Milan per il momento attende sviluppi e rimane alla finestra. Se son rose fioriranno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!