Juventus, la sua difesa è decimata

Juventus

Juventus

Juventus corre e va alla grande verso la conquista della vittoria, durante l’ultimo incontro ha vinto con un punteggio di 3-0, giocava contro lo Spezia. Eppure c’è qualcuno che ad oggi afferma di non averla trovata una squadra brillante. Forse complice la situazione di emergenza che il mondo sta vivendo e che sta inevitabilmente stressando anche i calciatori.

Cuadrado sembra stare già meglio, sta sostenendo gli ultimi test, l’obiettivo è poter giocare in occasione dell’incontro con la Lazio. Poi c’è Bonucci che invece punta alla panchina. Tanti altri giocatori sono acciaccati e per loro al momento ci sono soltanto terapie. De Ligt difficilmente verrà messo a rischio, Dybala punta il Porto, martedì 9, Arthur e Chiellini richiedono tempi di ripresa più lunghi rispetto agli altri. Frabotta è stato squalificato. Insomma tutto questo vuol dire soltanto una cosa, ovvero che Pirlo avrà gli uomini contati durante l’incontro con i biancocelesti.

Gli incontri più importanti dei bianconeri, torna Morata

Sabato, un giorno importante che metterà i bianconeri di fronte a tantissimi ostacoli. Tra la Lazio e l’incontro con il Benevento del 21 marzo, i bianconeri dovranno affrontare cinque partite in soltanto 16 giorni. Martedì ci sarà il ritorno di Champions contro il Porto, domenica 14 invece la trasferta in Sardegna contro il Cagliari che ha dimostrato di essersi rigenerato probabilmente anche grazie alla cura Semplici. Giorno 17 poi ci sarà il tanto atteso recupero dell’incontro da sempre posticipato contro il Napoli.

Ronaldo e i suoi compagni non possono permettersi di sbagliare nemmeno una volta. L’avventura in coppa dovrà terminare al meglio, bisognerà lottare per evitare un’altra eliminazione agli ottavi. L’incontro con l’Inter sarà ugualmente importante per non perdere terreno. Soltanto una notizia positiva per i bianconeri, il Milan sembrerebbe essere in seria difficoltà, quattro punti durante le ultime quattro partite sono pochissimi. Un vantaggio ancora è Morata che nel periodo tra novembre e dicembre aveva trascinato la Juventus riportandola in alto. Ora è guarito dall’infezione virale ed è tornato a pieno regime. Si punta su di lui. Pirlo sta così cominciando a recuperare i suoi pezzi in attacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!