Stefano Pioli dà carica al Milan ma arriva lo stop alla Coppa Italia

Stefano Pioli

Stefano Pioli

Juve-Milan, annullata la gara di Coppa Italia. L’allenatore Rossonero alla vigilia della gara con la capolista, spiega che non bisogna farsi influenzare dalle vicende societarie. Bisogna poi, restare calmi nonostante l’emergenza coronavirus. Stefano Pioli, prima ancora dell’annullamento del match aveva precisato che questa gara è una di quelle più importanti della stagione. Quando si giocherà, sarà importante fare gruppo senza rimpiangere le assenze. Per Pioli, soprattutto nel momento in cui si affronterà una squadra così forte, bisognerà andare a puntare sulla qualità e sul fatto che è opportuno lavorare come una gruppo. In pratica, secondo il tecnico, è importante che si punti tutto sull’equilibrio e sulla propria convinzione. Dopo il rinvio della partita tra Milan e Genova, a causa dell’emergenza coronavirus, i rossoneri hanno un nuovo stop per l’annullamento della semifinale di Coppa Italia. Pioli, in ogni caso, nel corso del match, dovrà fare i conti con una serie di squalifiche.

La chiamata alla carica di Stefano Pioli

Stefano Pioli dice che in questa situazione, ci sono tutti i mezzi per riuscire a prendere la finale di Coppa Italia, specie adesso che la squadra ha ottenuto l’ennesimo rinvio di gara. All’andata il risultato era stato di 1-1 a San Siro e i bianconeri avevano pareggiato su rigore di Cristiano Ronaldo. Però secondo l’allenatore anche se gli avversari sono in piccolo vantaggio, ci saranno tutte le possibilità di mettere in difficoltà la Juventus. Non aiuterò il match l’assenza di Ibrahimovic, Castillejo e Theo Hernandez però, per l’allenatore in questo momento non è necessario concentrarsi sui punti di debolezza quanto piuttosto su quelli di forza.

La situazione societaria del Milan

Un altro appello importante dell’allenatore Stefano Pioli, riguarda la situazione societaria. Infatti, dopo la rottura con Gazidis e Paolo Maldini, Zvonimir Boban è pronto all’addio e potrebbero esserci dei problemi da un punto di vista societario. Però l’allenatore ci tiene a sottolineare che queste vicende non possono essere certo motivo di distrazione. Quindi, l’obiettivo e cercare di stringere sulla squadra e cercare di ottenere un risultato migliore possibile in campo, quando si giocherà, passata l’emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App
error: Content is protected !!