Calciomercato Inter, duelli in corso ad un passo dal termine

calciomercato inter

Calciomercato Inter, la squadra ha tanti obiettivi da rendere ancora più concreti, anzi da portare a compimento, a realtà. Tra tutti Godin; al momento la squadra ha puntato sul rafforzamento della difesa riuscendo ad ottenere Cedric Soares, il giovane terzino destro classe 1991 che fino a questa prima parte della stagione calcistica ha giocato indossando la maglia del Southampton.

Una volta arrivato in Italia per le visite mediche ha ammesso di essere molto felice di entrare in una bella squadra come l’Inter. La firma del contratto è già avvenuta, mancano ancora alcune piccolezze a livello burocratico circa i documenti che devono essere scambiati tra Italia ed Inghilterra, dopo di che arriverà l’ufficialità. Ma come Spalletti è riuscito a portare in squadra Soares? Tramite la formula del prestito oneroso, 500 mila euro con diritto di riscatto a 11 milioni. Ha totalizzato ben 22 presenze stagionali tra Premier, FA Cup ed EFL Cup, mettendo a segno un gol e due assist.

CalciomercatoInter, Carrasco contrappone ancora una volta Milan e Inter

Calciomercato Inter, i nerazzurri in difesa sono messi davvero molto bene, ma per quanto riguarda l’attacco in che situazione si trova? La squadra è pronta ad affrontare l’ennesimo duello per il quale ne vale davvero la pena. Milan Inter, la sfida dell’anno anche in calciomercato, e chi è il fortunato conteso? Yannik Carrasco del Dalian Yifang, da tempo obiettivo rossonero e adesso anche nerazzuro. Purtroppo per il calciatore i costi dell’operazione sono eccessivamente alti quindi, i numeri non permettono e le scadenze nemmeno, ma entrambe le squadre sembrano essere intenzionate a procedere fino all’ultimo.

La permanenza di Candreva non è certa, il suo agente tra l’altro ha confermato il malcontento del calciatore che dice di essere deluso per aver giocato pochissimi minuti. Effettivamente non si può dire il contrario dato che l’esterno italiano non gioca una partita da titolare ormai da settembre, dopo aver scelto di abbandonare tutto e tornare in Italia per vivere a Milano e giocare in un team dal quale si aspettava molto di più si è reso conto che non ne è valsa la pena e quindi adesso sembra essere pronto a fare le valigie e tornare a casa. La storia di Ranocchia, sembra essere abbastanza simile tranne che nel suo caso la destinazione sembra essere Parma, un bell’affare che sarà concreto e reale già a giugno, dato che il suo contratto è in scadenza proprio prima dell’estate. In realtà il calciatore potrebbe decidere di lasciare la squadra anche adesso ma il Parma dovrebbe cedere qualcuno (per esempio Alves).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App