Serie A: Koulibaly e Skriniar i migliori d’Europa, ma anche i più costosi

Serie a

Serie A, Koulibaly e Skriniar sono i migliori d’Europa, soprannominati anche KK e Skrinka, accomunati da parecchie caratteristiche, difensori, i più acclamati dai tifosi, i più coccolati dagli allenatori, coloro che hanno portato a termine le prove strepitose in Champions League contro il PSG ed il Barcellona. I due colossi sono stati acquistati da Napoli e Inter ad un prezzo sì vantaggioso ma anche abbastanza alto, sono però la più grande certezza dal punto di vista tecnico per le squadre, due vere e proprie miniere di oro. Koulibaly e Skriniar vantano grande struttura di gioco super, forza fisica, senso della posizione, rapidità nei movimenti, ottimo gioco aereo e capacità di impostazione, davvero tosti e preparati, due cavallini rampanti che riescono a fare la differenza in poche mosse. Ma toccando il tasto “contratto”, quanto valgono?

Koulibaly soprannominato KK perchè in acronimo tedesco sta per “imperiale austriaco”, grazie all’egemonia in campo, è stato acquistato dal Napoli in Belgio nel maggio 2014, pagato al Genk soltanto otto milioni di euro, l’affare si concluse con l’interesse e l’impegno dell’ex direttore sportivo Riccardo Bigon. Inizialmente, in molti ricorderanno che il calciatore ha mostrato qualche carenza e difetto, poi piano piano ha dato buona impressione fino a colpire ovviamente in positivo, il cuore di tutti. Maurizio Sarri ha gran parte del merito, perchè ne ha curato i progressi sia a livello mentale che a livello tecnico fino ad arrivare alla firma di un contratto parecchio importante, quello di settembre con clausola da 200 milioni di euro. Il rinnovo contrattuale è valido fino al 2023 ed è stata inserita una clausola a livello protettivo perchè Barcellona, Chelsea, Manchester United hanno contattato recentemente il Napoli per informarsi sul suo prezzo. De Laurentiis non potendo correre il rischio di perdere il giocatore più bravo della squadra, il palo che sorregge il team, lo ha difeso a spada tratta tuonando “Non è in vendita“.

Serie A, Skriniar e l’amore per l’Inter

Serie A, Skriniar attira da sempre l’attenzione e l’interesse di Luciano Spalletti che dopo averlo visto giocare nel Barcellona non ha fatto altro che corteggiarlo, una delle dichiarazioni più evidenti è stata “Milan Skriniar è da blindare, vale già più di 100 milioni di euro“. Nel 2017 il giocatore è arrivato nell’Inter essendo stato acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria con 20 milioni di euro più quasi sette di bonus, in tutto ciò era inoltre incluso il passaggio di Gianluca Caprari in blucerchiato in cambio di 15 milioni di euro, quindi in pratica, Skriniar è costato all’Inter 12 milioni di euro.

Il giocatore si è sempre mostrato uno dei più preparati a livello tattico e strategico ma grazie alla collaborazione con Stefan De Vrij ha dato via alla linea difensiva più complete d’Europa; una delle sue caratteristiche è riuscire a capire sempre prima dove termina il pallone, leggendo ed anticipando anche quelle situazioni che appaiono molto più complicate o addirittura impossibili e quindi non teme il confronto. L’Inter sta già lavorando al suo rinnovo ma il giocare ha comunque specificato in più occasioni di voler rimanere a Milano, quindi nessun problema  in merito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App