Serie A, vietate divise verdi per il biennio 2021/2022

Serie A

Serie A

Serie A dopo la pubblicazione del nuovo calendario degli incontri della nuova stagione calcistica arriva un divieto particolare che fa parte del regolamento per le divise da gioco per la stagione 2021/22. Il nuovo divieto ha a che fare con le divise che non potranno più essere verdi. Il regolamento sarà applicato in tutte le competizioni ufficiali organizzate dalla Lega.

Le regola è stata anticipata in modo tale da consentire a tutti i club di organizzarsi e cambiare divisa. Così si potranno realizzare le nuove divise una stagione prima per non andare contro le regole all’ultimo minuto. In molti si chiedono quale sia il motivo di questo cambio di rotta che vede come protagonisti i colori. Si tratta di un motivo legato alla natura televisiva.

Cambiare le divise per non infastidire chi vede l’incontro da casa e dagli spalti

L’obiettivo è evitare che il colore delle divise sia simile a quello del campo, poichè si è capito che questa uniformità confonde il telespettatore. Gli spettatori presenti allo stadio come anche gli ufficiali di gara sembrano essere infastiditi dall’uniformità di colore divise-prato e così facendo potranno godere di un maggior contrasto e visibilità.

Questo è il motivo che ha spinto la Lega Serie A a prendere la decisione. Qualora dovessero essere utilizzati più di tre colori, uno deve essere, nel rispetto delle norme, chiaramente dominante sulla superficie sia per la maglia, che per i pantaloncini o per i calzettoni. Gli altri colori saranno secondari. A questa novità si aggiunge anche quella sulla composizione delle giornate perchè non ci sarà più la simmetria tra giornate di andata e ritorno. Ci saranno inoltre quattro turni infrasettimanali durante i quali non saranno possibili gli incroci tra le partecipanti a Champions League, Europa League, Conference League o derby. Inter e Milan disputeranno in trasferta la settima giornata di andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!