Calciomercato, ecco i colpi da record di tutte le squadre in questi ultimi anni

Calciomercato

Calciomercato, stiamo arrivando al termine del calciomercato invernale e si attendono gli ultimi colpi anche se già dai primi movimenti si è riconosciuto un andazzo piuttosto positivo con trasferimenti memorabili sia per le cifre ingenti che per la qualità dei calciatori. Pietro Pellegri, Pato, tutti calciatori che nel corso degli anni passati sono stati acquistati a cifre piuttosto elevate, a peso d’oro, ma che hanno lasciato il segno nel club di appartenenza. Adesso la stessa cosa sta succedendo con Vinicius Junior che è stato acquistato in estate, a 61 milioni di euro, un giovincello che i sta ritagliando abbastanza bene il suo spazio nel Real Madrid. Dall’altra parte Mpabbè acquistato alla modica cifra di 135 milioni di euro dal Psg, oggi ne vale almeno 200, è un calciatore avvero da record, vincitore del Pallone d’Oro, campione del Mondo a soli 19 anni, tutte le carte in regola per entrare nella storia del calcio.

Nella scorsa stagione il Barcellona ha invece pagato 115 milioni di euro al Borussia per Dembélé che con continuità ha fatto passi da gigante arrivando ad una crescita parecchio importante. Record di record: Neymar, che a 21 anni lasciò il Santos per il Barcellona essendo pagato ben 81 milioni di euro, successivamente dopo qualche anno si trasferì al PSG per 222 milioni di euro e l’ingaggio da soli 30 milioni di euro l’anno. Stessa strada venne seguita da Luis Suárez, che arrivò al Barça a 27 anni, un giocatore piuttosto grande che però è riuscito a dare tanto e che nonostante tutto venne pagato 81 milioni di euro.

Calciomercato, i calciatori più pagati

Calciomercato, ovviamente le cifre cambiano in base alla qualità di gioco, all’età, insomma alle caratteristiche dei vari giocatori. Lemar per esempio è il calciatore più pagato della storia dell’Atletico Madrid, conteso a soli 22 anni, un investimento da 70 milioni di euro. E poi ancora Paul Pogba, il 23enne che lasciò la Juve per 105 milioni di euro verso il Manchester, Bobo Vieri che nell’estate dell’1999 venne strappato via alla Lazio per 46 milioni di euro, Bale 100 milioni di euro, Joao Cancelo 40.

Il colpo da record è stato quello dell’estate del 2000, Hernan Crespo che a 25 anni venne strappato alla sua squadra di allora, il Parma per 55 milioni. Effettivamente è uno dei migliori attaccanti ma non l’unico. Negli ultimi acquisti del campionato ci sono tanti nomi importanti che potrebbero avere tutto il diritto di rientrare nella storia del calcio e chissà che questo non possa succedere tra qualche mese. Le aspettative sono parecchio elevate, non rimane che attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *