Calciomercato, il futuro di Benatia in bilico

Calciomercato

Calciomercato, Benatia continua a far parlare di è, la novità del momento è la richiesta del calciatore della cessione, a quanto pare vorrebbe lasciare la Juventus ma niente di certo. Intanto durante l’ultimo incontro, è stato protagonista di varie azioni che al ct non sono affatto piaciute, per quanto possa essere bravo e preparato, non può permettersi questi scivoloni pensando di rimanere tra le grazie di tutti. Al 34’ infatti Benatia ha fatto un intervento su Bakayoko e per Mazzoleni merita l’ammonizione, non contento di ciò dopo nemmeno 5 minuti di gioco, dentro la sua stessa area di gioco ha intercettato un pallone che era stato toccato da Higuain, con il braccio sinistro. In questo caso l’arbitro ha fatto finta di non vedere, ma il Var Fabbri lo ha invitato a rivedere l’azione, ovviamente il fallo c’era stato davvero e quindi via di rigore per gli avversari.

Adesso la questione rimasta aperta più che altro per cercare di capire se sia stato un tocco intenzionale o involontario, d’altronde può capitare. In realtà secondo pareri tecnici dato che si è trattato di un’azione di attacco, il movimento sarebbe potuto essere più che volontario ed anche parecchio coraggioso o incosciente, dato il primo cartellino giallo ed il pericolo espulsione. Ma attenzione perchè al ritorno in campo, dopo un altro fallo su Higuain, Benatia imprudente ed irresponsabile viene espulso, l’arbitro in questo caso non avrebbe potuto agire diversamente.

Calciomercato, cosa succederà adesso?

Calciomercato, dopo la richiesta di Medhi Benatia di lasciare la Juventus a gennaio, si inizia a tremare e ci si chiede: cosa succederà? Il difensore marocchino non è felice del suo gioco in squadra, del minutaggio che ha avuto fino a questo momento della stagione ed è certo di avere bisogno di cambiare aria prima possibile. I bianconeri non amano tenere giocatori in squadra contro la loro intenzione, come probabilmente nessun giocatore vorrebbe essere costretto a farlo controvoglia, quindi qualora Benatia scegliesse di andare via nessuno lo tratterrebbe a lungo. L’unico grosso dilemma per la società sarebbe: come rimpiazzare un centrale preparato ed alla sua altezza in pochissimi mesi?

Ovviamente non è ancora detta l’ultima parola, il marocchino potrebbe anche decidere di non lasciare la Juventus, almeno non nel prossimo gennaio. Reduce dall’esperienza contro il Milan, potrebbe anche accadere che il calciatore decida di rimanere a Torino, anche perchè il Milan non sembra essere troppo interessato alla trattativa volendolo a tutti i costi. Le uniche squadre che avrebbero potuto accoglierlo a braccia aperte erano il Milan e il Manchester, sul Manchester sappiamo ancora troppo poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *