Calciomercato Napoli in arrivo Malcuit per Ancelotti

Malcuit

Un’operazione costata ben 11,5 milioni di euro più bonus ha permesso alla squadra di Ancelotti di arrivare al giusto nome, Kevin Malcuit del Lille, secondo difensore del campionato francese riuscito a completare più dribbling proprio lo scorso anno. Sembra essere tutto confermato, il contratto firmato è di quattro anni più uno e lunedì inizieranno le visite alle ore 10 a villa Stuart. La scelta sembra essere stata tattica, un investimento non da poco, effettuato per l’immediato piuttosto che sul futuro. Il Presidente ha annunciato ai microfoni Sky la chiusura dell’affare, con l’ingresso di un giovane, classe 1991, veloce, furbo e scattante, fisicamente non imponente, ma la grande velocità nel breve e nel lungo compensa parecchio. Ottenerlo non è stato facile, circa una settimana di corteggiamento per poi arrivare alla firma. Malcuit, terzino destro con grande propensione offensiva, un giocatore tutta-fascia sempre pronto a qualsiasi azione, inserimenti e sovrapposizioni che permettono di paragonarlo a Ghouam calciatore con cui ha potuto collaborare in passato lavorando al Sanit-Etienne e che adesso ritroverà al Napoli. La presenza di due giocatori così forti in fascia difensiva, in alcune partite potrebbe rivelarsi decisiva perchè il Napoli in questo modo avrà la possibilità di attaccare e usufruire di un grosso punto di forza.

Malcuit al Napoli, lo sconforto dell’ex allenatore

Malcuit vola al Napoli, una conquista per la nuova squadra adesso alla difficile ricerca del portiere, ma una grossa perdita per il suo ex allenatore Christophe Galtier che salutando il suo esterno ha annunciato: «Sono stato avvisato, dopo un incontro con la società, del fatto che Kevin fosse ormai diretto verso l’addio per un altro club. In fin dei conti è la realtà del calciomercato.“

Malcuit e non solo, rinnovo Koulibaly e possibile ingresso di Ochoa

La novità della stagione non sarà solo Malcuit, infatti De Laurentiis ha annunciato non un altro ingresso ma un rinnovo dalla durata di ben cinque anni, stiamo parlando di Koulibaly, “Ha rinnovato con noi per i prossimi cinque anni, è il migliore del suo ruolo. Abbiamo detto no a un’offerta da 90 milioni per lui, c’erano tre squadre pronte a prenderlo ma l’abbiamo tenuto. Non siate così tristi, godiamoci questa squadra, c’è chi lavora per voi ed è pronto a dare tutto per vincere”, queste sono state le parole di De Laurentiis, felice e soddisfatto dell’operato.  E per quanto riguarda i nuovi ingressi, un secondo nome, voluto ed atteso tanto quanto Malcuit, è Guillermo Ochoa ormai prossimo al trasferimento. Il calciatore è stato uno dei giocatori migliori della Nazionale messicana, è riuscito a diventare il protagonista durante gli ultimi Mondiali. Si è fatto subito notare il portiere classe ’85 a cui potrebbe arrivare presto il corteggiamento da parte di Ancelotti. Ecco quindi che il “nodo portiere” potrebbe ben presto essere sciolto, infatti il Napoli e l’entourage del giocatore sono già al lavoro per cercare di trovare un accordo il più presto possibile. Con elevata probabilità il suo trasferimento avverrebbe con il prestito con diritto di riscatto, la trattativa procede e ne conosceremo i dettagli a tempo dovuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *