Immobile, rinnovo del contratto con la Lazio

Immobile

Ciro Immobile ha parlato in un’intervista dicendo che ripetere una stagione come quella appena trascorsa non sarà facile, però la carica e l’energia non mancano. L’attaccante, che ha voluto rimanere alla Lazio, ha in programma di tentare la qualificazione in Champions.

Rinnovo del contratto per Ciro Immobile

Dopo l’amichevole contro la Triestina, vinta per 3-0 con un suo gol, Ciro Immobile è intervenuto in una conferenza stampa e ha fatto il punto sul suo rinnovo di contratto con la Lazio. Ecco quali sono state le sue parole: “E’ ovvio che ci sia interesse, ma sono sempre rimasto sereno, tutta l’estate. Per il rinnovo sono stati loro a chiamarmi, ci fidiamo l’uno dell’altro. Ho firmato a novembre, rifarlo dopo 10 mesi è motivo d’orgoglio per me. Vicini al rinnovo, il direttore ha un po’ da fare ma appena si libera facciamo tutto. Lui e Lotito sono uomini di parola, sono tranquillo sotto questo punto di vista”. Dunque, ferma decisione di restare alla Lazio per Immobile, che con orgoglio ha apprezzato di essere stato chiamato, anche se la notizia sarà ufficializzata dopo. Per quanto riguarda le cifre, il presidente Lotito sarebbe intenzionato ad aumentare l’ingaggio di Immobile dai 2,5 milioni di euro attuali, fino a 3 milioni più eventuali bonus. L’ex attaccante del Torino ha un contratto in scadenza nel 2022 e nei prossimi giorni si incontrerà con il club per discutere dell’accordo. D’altronde, Ciro ha tutti dalla sua parte e con 34 gol in 44 presenze totali in campionato, di cui 11 nelle prime 8 giornate di questa stagione, non poteva sfuggire. L’attaccante già fa progetti ambiziosi per l’anno prossimo e afferma che bisogna partire da ciò che hanno fatto l’anno scorso, migliorando le lacune e i blackout trascorsi. Immobile è certo che tutti si aspettano molto, ma ribadisce che non sempre si possono fare 41 gol, anche se è certo di poter confermare che l’intera squadra si impegnerà al massimo per ottenere i migliori risultati possibili. Però non promette goal, ma grande impegno e punta su obiettivi importanti come Europa League e Champions, entrambi persi per poco. Però è convinto che possono rifarsi e d’altronde il calcio è questo, le partite non sono mai le stesse e le sorprese ci sono sempre.

Ronaldo e la classifica dei marcatori

Invece, per quanto riguarda l’arrivo di Ronaldo alla Juventus, Ciro Immobile ha espresso questa frase: “Quand’è arrivato e ha firmato con la Juve ho pensato, “meno male che ho fatto in tempo a vincere la classifica marcatori!”. Infatti, la scorsa stagione ha visto proprio Immobile come vincitore della classifica marcatori, a pari merito con Icardi: entrambi hanno segnato 29 reti. Con l’arrivo di Ronaldo nella Juve però la concorrenza è aumentata e la corsa al titolo di miglior cannoniere della Serie A potrebbe essere meno avvincente. Secondo Immobile, è una competizione difficile da affrontare, anche perché, con uno come Ronaldo che ha praticamente vinto tanto, anche qui vorrà vincere e ci riuscirà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by Live Score & Live Score App