Mondiali: Croazia in finale contro la Francia

Croazia

Entra nella storia la Croazia, che conquista per la prima volta la finale in un Mondiale dopo aver sconfitto l’Inghilterra e aver portato a casa un 2-1. Per la squadra di Southgate era iniziata ottimamente la partita e dopo appena cinque minuti era passata in vantaggio con la punizione di Trippier. Ma nessuno aveva calcolato che al 68’ minuto Perisic avrebbe pareggiato e che si doveva giungere ai tempi supplementari per la rimonta completata da Mandzukic. Domenica 15 Luglio avrà luogo il grande e ultimo match contro la Francia, mentre Belgio e Inghilterra si contenderanno il terzo posto.

Domenica la finale tra Francia e Croazia

A contendersi la finale dei Mondiali Russia 2018 saranno quindi Francia e Croazia. E’ la prima finale in assoluto per nella storia della Nazionale croata in un Mondiale, e sembra ancora un sogno per i giocatori che hanno raggiunto questo ambito traguardo. Se da una parte sembrava che l’Inghilterra avesse la vittoria in tasca con il gol perfetto grazie al calcio di punizione di Trippier, ben presto ha dovuto ricredersi e dopo un po’ la rimonta è stata dura, soprattutto quando Kane ha colpito il palo al 30’, fallendo così la possibilità del raddoppio. Nel secondo tempo entra Perisic e da quel momento per la Nazionale di Southgate è cominciata la vera e propria sofferenza. Perisic segna il gol del pareggio al 68’ in spaccata su assist di Vrsaljko e qualche minuto dopo colpisce anche un palo con un sinistro scattante che Pickford non può raggiungere. Il risultato della partita è 1-1 e quindi si va ai tempi supplementari. Quando tutto sembrava avviarsi verso i rigori, ecco che Mandzukic, su assist di testa di Perisic, trova il gol con un tiro angolato che li porta in vantaggio. La Croazia è in finale!

Francia

La Francia ha giocato la semifinale a San Pietroburgo, battendo 1-0 il Belgio grazie a un gol di testa del difensore Samuel Umtiti dato nel secondo tempo. Per la squadra è la terza finale di un Mondiale della storia dopo quella vinta a Parigi nel 1998 e quella persa contro l’Italia a Berlino nel 2006. Letà media dei giocatori, allenati da Didier Deschamps, ha un’età media di 26 anni, molto giovani, con grande prestanza fisica ed alte doti tecniche e tutti già con esperienze ad alti livelli.

Croazia

Dopo aver battuto l’Inghilterra 2-1 la Croazia si è qualificata alla finale di domenica. Per la squadra è stata la terza gara consecutiva del Mondiale giocata fino ai tempi supplementari. Il gol decisivo che ne ha permesso l’ingresso nella semifinale è arrivato nel secondo tempo supplementare e lo ha segnato l’attaccante della Juventus Mario Mandzukic. Allenata da Zlatko Dalić, la Croazia ha raggiunto un incredibile traguardo sportivo. La squadra è composta dalla generazione di calciatori croati più forte di sempre, tra cui Luka Modric, Ivan Rakitic, Mandzukic, Perisic, tra i più forti giocatori del calcio europeo degli ultimi anni. Nel 1998 la Croazia è arrivata al Mondiale al terzo posto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *