Balotelli resta al Marsiglia rinnovo contratto per due anni

Balotelli

Non ha accettato l’offerta dell’Italia e ha invece firmato un contratto biennale con il Marsiglia. Stiamo parlando dell’attaccante della Nazionale Mario Balotelli, che ha rifiutato anche i 30 milioni che gli dava la Cina a stagione. Rudi Garcia è pronto ad accogliere il giocatore nella sua squadra. Scopriamo i dettagli di quanto è successo.

Contratto biennale con il Marsiglia

Mario Balotelli giocherà in Ligue 1 anche nella prossima stagione e lo farà con la maglia del Marsiglia. Il giocatore pare che ha deciso di rimanere in Francia e stando a quanto riferito da Sky Sport lascerà il Nizza ed è pronto a firmare un contratto biennale con la squadra dell’ex tecnico della Roma, Rudy Garcia. Balotelli ricomincia quindi da Marsiglia, dopo i due anni col Nizza che gli hanno dato la possibilità di rilanciarsi e ritrovare il ritmo che lo ha fatto alzare ancora una volta di livello. Secondo le indiscrezioni che stanno circolando già da qualche giorno, il giocatore sta per formalizzare l’accordo che lo vedrà presto con l’Olympique Marsiglia e per due stagioni. Pare che per chiudere la trattativa manchi appena qualche dettaglio, ma la notizia sembra proprio certa. Recentemente il suo agente Mino Raiola non aveva opposto resistenze al trasferimento e aveva specificato che l’attaccante era in ottimi rapporti col club e che Balotelli è sempre pronto a dare il meglio di se stesso, proprio come i marsigliesi. Per la verità non è mai stata messa in discussione la rottura col Nizza, anche se Balotelli non si è presentato al raduno della squadra, gesto che aveva fatto saltare i nervi all’allenatore Patrick Vieira. Se da un lato si è trovato un tipo nervoso dall’altro pare che ci sia qualcuno molto disponibile ed è proprio Rudi Garcia. Ma non dimentichiamo che il giocatore ha dato un calcio anche alla offerta super proposta dalla Cina, che ha cercato di conquistarlo offrendogli 30 milioni a stagione. Ma Balotelli ha deciso di continuare a giocare nel calcio europeo per non perdere la Nazionale, che ha riconquistato grazie a Roberto Mancini sulla panchina azzurra.

Offerta cinese strabiliante

L’offerta strabiliante della Cina giunta nelle scorse ore sembrava dover cambiare tutto e sono stati in molti a pensare che potesse essere la preferenza del giocatore. I 30 milioni a stagione giunti dal campionato cinese non hanno dunque fatto gola a Balotelli? Forse la ragione è un’altra ed è quella che la Cina non è la migliore vetrina per rimanere competitivi e nel giro della Nazionale italiana, di cui SuperMario sarà un punto fermo sotto la gestione di Roberto Mancini. Ecco quindi perché la scelta di Supermario non poteva che essere il Marsiglia e non ha pensato al denaro, ma a quello che poteva rappresentare la squadra per lui e per il suo futuro. Una scelta che dimostra come il campione tenga al sui livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *