Calciomercato, Cristiano Ronaldo acquistato dalla Juve

Cristiano Ronaldo

La notizia di Cristiano Ronaldo alla Juve ha infiammato il mercato, ma anche se al momento non c’è alcuna trattativa ecco che iniziano i primi calcoli per la casa. Al portoghese pare che comunque Torino. Sia tra le destinazioni preferite.

La notizia che la Juve vuole Ronaldo infiamma il mercato

Attorno a Ronaldo girano affari da capogiro e il calciatore, che vanta alle spalle cinque Palloni d’Oro e altrettante Champions, di cui tre vinte di seguito a Madrid, adesso è invece in rottura col Real. Probabilmente il suo desiderio è di lasciare, ma ecco l’incognita su dove possa andare: dopo i nomi di Psg e Manchester United, ecco che arrivano le news bomba dalla Spagna: la notizia è data, la Juve sta provando a prendere Ronaldo e già ci sono cifre paurose, ma sorge la domanda se può veramente sostenere la spesa di Cristiano Ronaldo.

Il giocatore più forte del mondo pare sia l’oggetto di un’operazione complessiva da circa 400 milioni di euro. Circa 90 milioni di euro all’anno (fra ingaggio al lordo e ammortamento del cartellino). Ebbene, di tutto questo di vero ci sono solo le cifre e la Juventus al momento non ha iniziato alcuna trattativa né con il giocatore, né con il Real Madrid.

Grandi cifre ma niente trattativa, ancora è tutto nell’aria

Dalle parole delle dal CR7 dette ad Alex Del Piero in un’intervista di qualche mese fa il calciatore diceva che per lui l’uomo più importante era stato Jorge Mendes, suo agente ma che era comunque agente anche di molti altri calciatori, come ad esempio João Cancelo, che sa perfettamente che Ronaldo gradirebbe andare a Torino. Quindi, a questo punto, è chiaro che in casa Juve per ora si fanno dei calcoli, come ad esempio il costo dio stipendio e cartellino.

Come già detto, le cifre sono paurose e si aggirano per il cartellino tra i 120 e i 150 milioni di euro, mentre lo stipendio sarebbe sui 60 lordi a stagione. Si tratta al momento di una ipotesi e i bianconeri stanno valutando se la spesa può essere affrontata, visto che sostegni esterni non ve ne sono. Infatti, né Agnelli né Elkann appoggerebbero queste cifre mostruose.  Se la Juventus dovesse imbarcarsi in questa operazione, dovrebbe contare solo sulle proprie forze e sulle proprie proiezioni di aumenti di ricavi. Quindi, per il momento Ronaldo è ancora un giocatore del Real a cui è legato con un contratto fino al 2021 a 21 milioni di euro a stagione.

Nel contratto vi è una clausola rescissoria monstre di un miliardo, chiaramente cifra assurda e impossibile da pagare. Dunque, se la Juve vuole Ronaldo, deve vedere che intenzioni ha il club di Madrid, se vuole vendere, a chi e per quale cifra. Attorno al giocatore si sta quindi creando una suggestione che continua a renderlo ancora più simbolo di quanto lo sia già. Rimarrà solo questo? Non resta che attendere e vedere che succede!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *