Calciomercato Juventus, Buffon saluta la Juve

Buffon

Aveva già salutato in campo al termine dello scorso campionato, ma adesso Gigi Buffon dà l’addio definitivo dalla Juventus e lo fa con un post che ha pubblicato su Instagram. Il portiere della Nazionale ha annunciato così il suo addio dalla squadra: “17 anni che porterò sempre con me, non dimenticherò mai nulla”. La sua avventura è finita, ma può dire di aver fatto un pezzo storia nella squadra che nessuno dimenticherà mai. Gianluigi Buffon è stato nella squadra dal 2001 al 2018 e insieme hanno vissuto emozioni intense, in cui si sono mescolati tanti traguardi raggiunti e anche qualche delusione, ma tutte vissute sempre con la stoffa del campione. Il momento di lasciare però è arrivato anche per lui e dopo aver salutato con un gesto toccante sul campo di gioco la scorsa stagione, quando ha mandato in visibilio i fan con un giro di campo al termine dell’ultima giornata di campionato, adesso il portiere ha lasciato ufficialmente la Juventus. Il contratto con la squadra della famiglia Agnelli è scaduto.

Su Instagram il saluto di Buffon

Sicuramente emozionato ma anche soddisfatto di aver contribuito alla crescita di una squadra come la Juve, Buffon ha deciso di salutare la squadra e i suoi fan attraverso il suo profilo Instagram. IN vista un post che non è altro che un collage in cui vi sono alcune immagini della sua carriera di bianconero. Le sue parole evocano tanti ricordi, tante vittorie, anche sconfitte, ma anche l’affetto che i fan nutrono per questo personaggio che è stato un simbolo per la Nazionale quando è scesa in campo nelle partite dei mondiali. Il portiere ha tanti ricordi che conserverà gelosamente nel suo cuore e che, come ha detto, non dimenticherà mai. Simboliche le sue ultime parole sul post, #FinoAllaFine”, che significano un ricordo indelebile, che porterà dentro per sempre. Nessuno dimenticherà Buffon, anche perché i riconoscimenti ricevuti sono il significato di quanto talento ha portato nella Juve: basta pensare che nel 2003 la UEFA lo ha premiato con il titolo di miglior portiere e, unico caso tra i giocatori del suo ruolo, miglior giocatore della stagione. Inoltre, nel 2006 è stato premiato dalla FIFA come miglior portiere del Mondiale e si è classificato secondo nella classifica del Pallone d’oro, dopo Fabio Cannavaro.

Cosa ci sarà nel futuro del portiere

Se per Buffon la fine del contratto con la Juventus ha significato il suo addio alla squadra, questo non vuol dire che dirà addio al calcio. Infatti, il portiere continuerà la sua carriera in Ligue 1, al Paris Saint Germain: il club ha scelto lui per allenare la squadra e riuscire a diventare protagonista nella Champions League. Per Buffon si tratta di una bella soddisfazione e pare che la trattativa con la società parigina includa la sua permanenza fino al 2020. Tutto pare sia già siglato, manca solo l’annuncio ufficiale da parte del Paris Saint Germain

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *