Champions League 2019: come potrebbero comporsi i gironi?

Champions League 2019

Champions League 2019: quali fasce per quali squadre?

A poche ore dalla finale, è inevitabile proiettarsi sin da subito alla Champions League 2019. Come abbiamo anticipato precedentemente, dalla prossima stagione ci sarà qualche modifica alle regole, la principale delle quali vede 26 squadre già qualificate, mentre altre 6 verranno scelte dai campionati delle nazioni che nel ranking UEFA stanno sotto il settimo posto.

Champions League 2019: le 26 squadre già qualificate

Ricapitolando, quali sono le 26 squadre che si sono già qualificate alla Champions League 2019? Eccole riordinate per nazione:

Spagna

  • Barcellona
  • Atletico Madrid
  • Real Madrid
  • Valencia

Inghilterra

  • Manchester City
  • Manchester United
  • Tottenham
  • Liverpool

Italia

  • Juventus
  • Napoli
  • Roma
  • Inter

Germania

  • Bayern Monaco
  • Schalke 04
  • Hoffenheim
  • Borussia Dortmund

Francia

  • PSG
  • Monaco
  • Lione

Russia

  • Lokomotiv Mosca
  • CSKA Mosca

Portogallo: Porto; Ucraina: Shakhtar; Belgio: Brugge; Turchia: Galatasaray; Repubblica Ceca: Viktoria Plzen.

Champions League 2019: la divisione in fasce

I gironi in cui la Champions League 2019 sarà divisa sono, come da tradizione, 8, ciascuno con 4 squadre. Queste squadre sono divise in 4 fasce diverse a seconda del merito. La prima fascia comprende le vincitrici dei campionati delle nazioni che nel ranking UEFA vanno dal primo al sesto posto, dunque Spagna, Inghilterra, Italia, Germania, Francia e Russia, ovvero, rispettivamente: Barcellona, Manchester City, Juventus, Bayern Monaco, PSG, Lokomotiv Mosca. In più ci sono le vincitrici di Europa League e Champions League 2018, dunque Atletico Madrid e una tra Real Madrid e Liverpool.

Le altre fasce vengono costituite in base al ranking UEFA. La seconda fascia della Champions League 2019 avrà la perdente tra Real Madrid e Liverpool, più: Borussia Dortmund, Porto, Manchester United, Shakhtar Donetsk e Napoli. La Roma può entrare in seconda fascia solo se il Liverpool vince contro il Real e se sia Benfica che Basilea non superano i preliminari, oppure, se dovesse vincere il Real Madrid, se una delle due non si qualifica, altrimenti passerà in terza fascia. Terza fascia che per adesso vede solo tre squadre: Schalke 04, Lione, Monaco. La quarta fascia della Champions League 2019 per adesso vede per certo solo Inter (per via della lunga assenza) e Hoffenheim.

Per il resto, sono tutte in bilico: sia Tottenham che Roma stanno tra seconda e terza fascia; il Liverpool scivolerà in terza fascia se dovesse perdere la Champions; Valencia, Brugge, Viktoria Plzen e Galatasaray andranno o in terza o in quarta fascia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *