Calciomercato Milan: Donnarumma, chi può permetterselo?

Donnarumma

Calciomercato Milan: Donnarrumma parte o non parte? Quali squadre possono permettersi di comprare il cartellino di Gigio?

Se l’estate scorsa è stata infuocata per il calciomercato Milan, quella di quest’anno non si preannuncia granché diversa. Le voci di corridoio che vorrebbero Gigio Donnarumma in partenza sono molteplici, così come molteplici sono i club che vorrebbero accaparrarselo.

Calciomercato Milan: Donnarumma, problemi coi tifosi

Ci sono legami che non sembrano fatti per andare avanti troppo a lungo, e quello tra il Milan e Donnarumma sembra essere proprio un caso esemplare. L’ultima stagione è stata ricca di alti e bassi, non soltanto per quanto riguarda le prestazioni del giocatore, ma anche i rapporti con la società e, soprattutto, con i tifosi. In quest’ultimo senso un esempio lampante è l’episodio di domenica alla fine di Atalanta-Milan. Dopo il fischio finale e un risultato amaro come il pareggio, che ha confermato ai rossoneri l’accesso all’Europa League ma non il sesto posto in campionato, i giocatori si sono recati sotto la curva ospiti per lanciare le proprie maglie ai tifosi, in segno di ringraziamento. Donnarumma ha fatto lo stesso, ma la secca risposta dei tifosi è stato un netto rifiuto, così che il portiere se ne è tornato nello spogliatoio deluso e con la maglia ancora in mano. Questo può sembrare un esempio sciocco, ma considerate le difficoltà del calciomercato Milan, non è da ritenere così insignificante, poiché segna una netta spaccatura nel rapporto tra Donnarumma e i tifosi rossoneri. Il direttore sportivo Mirabelli però continua a definire il portiere un patrimonio rossonero.

Calciomercato Milan: quanto costa Donnarumma, e chi può permetterselo?

Ufficialmente il calciomercato Milan non vede Donnarumma in vendita, ma ufficiosamente un po’ di conti i rossoneri li hanno fatti. Tendenzialmente le cifre di riferimento per il cartellino del portiere dovrebbero essere quelle stabilite per la clausola rescissoria, che però non è stata firmata. Si parlava di 40 milioni in caso di mancata qualificazione in Europa, 70 se i rossoneri ce l’avessero fatta. Dopo una stagione non brillante però appare difficile pensare che un qualunque club voglia spendere più di 50 milioni per Donnarumma.

Il calciomercato Milan ha visto finora l’interesse primario del PSG per Donnarumma: Al-Khelafifi, l’abbiamo capito, non bada a spese. Anche il Bayern Monaco potrebbe essere interessato, considerati i problemi di Neuer ultimamente. Considerato che Navas potrebbe lasciare il Real Madrid e De Gea potrebbe andare a sostituirlo, anche il Manchester United potrebbe decidere di fare la sua mossa. Sempre in Inghilterra ci sono Arsenal e Liverpool: il primo deve sostituire l’ormai trentaseienne Cech, l’altro ha bisogno di rinfrescare un po’ la rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *