Calciomercato Milan: le trattative per l’estate

Calciomercato Milan

Calciomercato Milan: cosa aspettarsi dalla sessione estiva

Il calciomercato Milan non è stato ai suoi massimi negli ultimi tempi, complici le questioni finanziarie, tuttavia ora sembra abbia voglia di tornare agli splendori di un tempo, dentro e fuori dal campo. È per questo che, al di là delle tante cessioni, alcune più o meno probabili delle altre, sono previsti anche degli arrivi per la sessione estiva.

Calciomercato Milan: almeno quattro rinforzi per l’estate

Parliamoci chiaro, ora come ora la rosa non è in condizioni ottimali. Tiene botta in campionato, più o meno, e la qualificazione in Europa League si può dire salva, ma poi saprà starci? È quello il vero dilemma. Arrivarci in Europa è il primo obiettivo, ma poi bisogna anche restarci. È per questo che il calciomercato Milan in sessione estiva punterà prima di tutto su degli importanti rinforzi a centrocampo: almeno un interno, un incursore e un esterno. L’attacco anche necessiterebbe di una rispolverata, ma per il momento il problema principale è sostituire Kalinic, che con buone probabilità andrà via proprio in estate. La domanda che assilla i tifosi però è: a quale costo arriveranno questi rinforzi? Bisognerà sacrificare un pezzo importante del puzzle come, ad esempio, Donnarumma?

Calciomercato Milan: serve un attaccante prolifico

Cutrone sta andando molto bene (7 gol in campionato), André Silva non è male, anche se potrebbe fare molto meglio, Kalinic è spesso fuori per via di infortuni vari, e quando c’è, decisamente non rende come dovrebbe. Appare chiaro dunque che al calciomercato Milan serva un attaccante, e non uno qualunque. Insieme Cutrone, Silva e Kalinic arrivano a stento a 14 gol in questa stagione, ma per una squadra che punta in alto non è per nulla sufficiente. Ci vorrebbe invece un attaccante che faccia almeno 20 gol di suo. Come ad esempio Belotti del Torino, o Aubameyang dell’Arsenal. Con quest’ultimo c’erano già stati contatti in estate, ma nulla di concreto. Chissà che le cose non possano cambiare.

Calciomercato Milan: tre arrivi a centrocampo

Al di là dell’attacco, il problema poi riguarda anche il centrocampo. Per essere più precisi, il problema riguarda i cambi a centrocampo. Mancano dei sostituti che possano reggere il colpo in caso di infortuni, riserve che permettano un turn over di qualità. Suso e Calhanoglu stanno andando molto bene, ma anche loro hanno i loro limiti: devono riposare. Serve poi qualcuno che dia il cambio a Kessie e Bonaventura. Il calciomercato Milan dunque è alla ricerca di centrocampisti, ma per ora non ci sono nomi d’interesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *