Calciomercato Inter: ufficiale, Lisandro Lopez in nerazzurro

Calciomercato Inter: Lisandro Lopez arriva a Milano.

Il calciomercato Inter è attivo e lentamente si fa strada verso gli obiettivi prefissi. Se Pastore oramai è una chimera, lo stesso non vale per gli altri. Le trattative per Rafinha e Ramires sono ancora in corso, Schurrle per ora è solo una vaga idea, ancora non si sa nulla. La situazione Lisandro Lopez invece è del tutto diversa.

Calciomercato Inter: Lisandro Lopez in nerazzurro

È notizia delle ultime ore, infatti, il 15 gennaio il calciomercato Inter ha visto l’arrivo di Lisandro Lopez a Milano per le visite mediche e la firma del contratto. Tutto regolare, dunque è ufficiale: Lisandro Lopez è un giocatore dell’Inter. La formula di contratto ottenuta dal Benfica è quella del prestito con diritto di riscatto.

Il difensore argentino classe ’89 lo stesso giorno ha cominciato ad allenarsi coi suoi nuovi compagni di squadra. Lisandro Lopez arriva in effetti in un momento critico per la difesa nerazzurra. Con gli infortuni contemporanei di D’Ambrosio, Miranda e Vanheusden, il reparto centrale della difesa aveva un gran bisogno di una rinfrescata.

Quello che ha portato Lisandro Lopez a Milano è comunque solo il primo accordo ufficiale concluso nel calciomercato Inter di questa sessione invernale, ma a giudicare dai molteplici interessi del club, è il primo di molti, sia in entrata che in uscita.

Calciomercato Inter: ora si lavora per Rafinha e Ramires

Ora che la difesa centrale è a posto dopo l’arrivo di Lisandro Lopez, il calciomercato Inter può concentrarsi sui suoi interessi più vicini. In particolare, parliamo di Rafinha e Ramires.

In effetti Spalletti avrebbe proprio bisogno di un trequartista, e Rafinha sembra avere proprio il profilo che il tecnico interista sta cercando. Per il calciomercato Inter però quella col Barcellona non sarà una trattativa semplice. Il fulcro del problema sta nel fatto che, mentre il club nerazzurro mette sul piatto 25 milioni per il riscatto, i blaugrana ne chiedono 40. Non è una divergenza da poco, insomma. Tuttavia, la volontà del giocatore c’è, e suo padre, nonché agente, ha tutta l’intenzione di fare da mediatore tra le due squadre.

Il calciomercato Inter punta inoltre sempre e comunque su Ramires dello Jiang Suning. Le trattative non dovrebbero essere complicate poiché le squadre sono entrambe di proprietà di Suning, il problema riguarda invece lo stipendio: in Cina il giovane può contare su un ingaggio di 10 milioni. La volontà però anche qui c’è, quindi tutto è possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *