Calciomercato Roma: la rosa è al completo

Calciomercato Roma

Il calciomercato Roma è chiuso, o meglio, non verrà proprio aperto. Almeno al momento così parrebbe. Il direttore sportivo Monchi ha già specificato che Dzeko non si muoverà a gennaio, e per quanto riguarda eventuali acquisti, la priorità al momento è recuperare gli infortunati, tra cui Emerson e Schick. Dopo di ciò, la rosa è al completo, nulla in più da aggiungere secondo il direttore sportivo.

Dunque il punto per il calciomercato Roma di gennaio non sono tanto gli acquisti, quanto il recupero degli infortunati. Fatto quello, la rosa sarebbe ideale anche per il tecnico Di Francesco. Tuttavia gli infortunati e coloro che ancora non sono riusciti a mostrare pienamente il loro valore non sarebbero gli unici al centro del calciomercato Roma di gennaio. Cruciali infatti sarebbero alcuni rinnovi di contratto.

Se alcune delle firme più importanti sono arrivate, De Rossi in primis, per poi giungere a Nainggolan e Strootman, ne mancano ancora diverse altre. In particolare, un rinnovo a cui il calciomercato Roma punta con una certa attenzione è quello di Diego Perotti. Il 29enne centrocampista o attaccante argentino, ex Genoa, si è fatto conoscere nella capitale per la sua particolare versatilità, e dopo un inizio di campionato ad alti numeri, si è meritato l’appoggio della dirigenza giallorossa, la quale ha deciso di premiarlo rinnovando sin da subito il contratto fino al 2021 (opposto all’originario 2019). Un aggiustamento sta non solo nell’assenza di una clausola rescissoria, ma anche nell’aumento di stipendio, passato da 1,9 a 2,1 milioni a stagione, bonus esclusi. L’accordo è arrivato alla vigilia della partita con l’Atletico Madrid, per volere dello stesso giocatore, il quale si sente ormai parte integrante della squadra ed è deciso a restare quanto più possibile.

Altri rinnovi nel calendario del calciomercato Roma riguardano poi Kostas Manolas, 26enne difensore greco arrivato alla Roma in giugno. Qui la situazione è molto diversa rispetto a quella di Perotti. La volontà del giocatore ci sarebbe anche, il problema riguarda i dettagli del rinnovo. Per quanto riguarda l’aumento di stipendio, che andrebbe dal milione e mezzo attuale a 2,5, l’accordo ci sarebbe anche, la questione gira più che altro intorno alla clausola rescissoria, che la Roma vorrebbe valida solo per l’estero, mentre l’entourage del difensore la preferirebbe senza vincoli. La somma pare mettere d’accordo entrambi: 30 milioni.

Dopo Perotti e Manolas, il calciomercato Roma punta al rinnovo di Florenzi. La volontà c’è da entrambe le parti, ma nelle prossime settimane verranno discussi i dettagli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *