Calciomercato Inter: più soldi, più acquisti

Calciomercato Inter

Calciomercato Inter: gli azionisti dicono sì all’aumento di budget

I soldi forse non fanno la felicità, ma è pur certo che senza non puoi aspettarti una squadra al top, le milanesi lo sanno. L’Inter torna a puntare in alto, dunque il fatturato aumenta (+78,4 milioni rispetto a due stagioni fa), le perdite diminuiscono (-24,6 milioni rispetto a 2 anni fa), allora l’assemblea degli azionisti decide di aumentare il budget prestabilito per gli acquisti, il che significa che il calciomercato Inter è quanto mai aperto, sebbene il direttore sportivo Piero Ausilio ci tenga a puntualizzare che vere e proprie decisioni in merito verranno prese solo entro un mese.

Il tecnico Luciano Spalletti però ha non poche richieste, e con questa splendida notizia può finalmente iniziare a pensare in grande per gennaio. Ma quali sono gli obiettivi principali del calciomercato Inter? Vediamoli insieme.

JAVIER PASTORE

Se il sogno Ozil è sfumato, quello Pastore rimane. Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, la squadra nerazzurra parrebbe quanto mai attenta a ogni possibile variazione nella situazione del giocatore del PSG, il quale al momento parrebbe poco soddisfatto della scarsa regolarità con cui scende in campo. Il calciatore argentino ’89 desidera i Mondiali, il che significa che vorrà ricercare una soluzione meno affollata in cui possa meglio mettersi in mostra agli occhi del ct Jorge Sampaoli, e l’Inter potrebbe dunque essere la sua scelta. Secondo Tuttosport la pedina di scambio sarebbe Joao Mario, tuttavia pare che i nerazzurri pretendano un conguaglio dovuto alla differenza di età dei due giocatori, conguaglio che il PSG non è disposto a dare. Si tratta di problemi circostanziali, comunque facilmente risolvibili, anche dati gli ottimi rapporti tra i due club. Dunque il calciomercato Inter ha un fiore all’occhiello, e il suo nome è Javier Pastore.

RAMIRES

Secondo Ausilio sono discorsi prematuri, collegamenti arbitrari fatti dalla stampa, quelli che vedrebbero il centrocampista brasiliano Ramires all’Inter già da gennaio, ma il ragazzo, al momento in forze al cinese Jiangsu, piace molto a Spalletti. Il centrocampo interista è già piuttosto affollato però, quindi da un lato questo potrebbe essere un deterrente, dall’altro un incentivo per rinfrescare la rosa.

ALEX TEIXEIRA

Sempre dallo Jiangsu, la squadra di proprietà del Suning Holdings Group, ovvero la stessa società che possiede il 68% delle azione nerazzurre, potrebbe venire Alex Teixeira. Data la situazione, il trequartista brasiliano potrebbe facilmente trasferirsi dalla Cina all’Italia, quantomeno in prestito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *