UFFICIALE! Claudio Ranieri è il nuovo allenatore del Nantes

Claudio Ranieri

Claudio Ranieri è diventato il nuovo allenatore del Nantes, conquisterà anche la Francia?

Dopo l’ingrato trattamento ottenuto in Inghilterra, Claudio Ranieri ha passato lo Stretto della Manica ed è diventato il nuovo allenatore del Nantes, una squadra francese di metà classifica. Ora bisogna vedere cosa questo allenatore riuscirà a fare nel campionato francese gli stessi importanti risultati ottenuti in Premier League? Anche in questo caso ad attendere l’allenatore romano vi sono squadre molto importanti, sebbene in misura minore rispetto al campionato inglese. Le squadre che sicuramente sono da temere includono il PSG, il Monaco, il Marsiglia, il Lione ed il Nizza.

Il Nantes ha offerto a Claudio Ranieri un contratto di due anni dopo aver ottenuto tutti i permessi dalla federazione del calcio francese. Ranieri ha dimostrato da subito il suo grande interesse per questa squadre notando che vi sono degli ottimi giovani giocatori che sicuramente riusciranno ad esprimere dell’ottimo calcio. E naturalmente ha chiamato a raccolta i tifosi per dare il massimo supporto alla squadra per cercare di motivare la squadra ancora di più. Ranieri ha comunque degli altri incontri con la dirigenza per mettere a punto tutti i dettagli per poter poi partire con la preparazione di una stagione decisamente piena e complicata.

Durante la stagione passata, il Nantes è riuscito ad ottenere dei risultati apprezzabili con il piazzamento nella sesta posizione sfiorando per un soffio la qualificazione all’Europa League. La sfida per Claudio Ranieri è abbastanza complicata ma si sa che questo allenatore è in grado di ottenere dei risultati molto importanti. Ora che l’allenatore è entrato a far parte della compagine francese bisogna vedere se la squadra andrà a rafforzare la rosa. Per ora queste sono le notizie ma se avete voglia di rimanere aggiornati su questo e tutti gli argomenti di calcio continuate a seguirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *