L’inter ritrova la via della vittoria all’Olimpico ma è troppo tardi

calciomercato inter

L’inter ha sconfitto ieri la Lazio con una bella prova in rimonta ma purtroppo non serve a molto

Questa è l’ultima settimana del calcio italiano ma ormai quasi tutti i posti sono stati occupati e l’Inter che ha conseguito ieri, domenica 21 maggio, una bella vittoria a Roma contro la Lazio si ritrova fuori da tutte le competizioni di ieri a conclusione di una tra le sue peggiori stagioni di sempre. Nella partita contro la Lazio si è vista una squadra in grado di difendere ma anche di recuperare lo svantaggio e vincere.

Quella tra Lazio ed Inter è stata una partita decisamente combattuta ed animosa nonostante lo scarso interesse per i romani che hanno raggiunto il loro obiettivo stagionale ovvero la qualificazione in Europa League. Durante questo scontro abbiamo assistito ad un fiume di cartellini gialli che si sono tramutati in rossi per Keita e Lulic ed un paio anche per i nerazzurri. La partita nasce in salita per i milanesi che subiscono una rete su rigore finalizzato da Keita al diciottesimo ma  a tredici minuti di distanza Andreoli, supportato da Perisic, riporta la gara in parità. Il vantaggio arriva tramite un’autorete di Hoedt concludendo così la prima parte della gara. La Lazio tenta qualche sporadico tentativo di riportare il risultato in parità ma solo Immobile si avvicina colpendo la traversa.

L’Inter ha dimostrato di saper giocare e chiudere gli spazi agli attacchi avversari mostrandosi non di rado al cospetto dell’estremo difensore avversario. Purtroppo questa vittoria non è servita per l’Europa League perché la vittoria del Milan contro il Bologna ha sancito il loro ingresso in questa competizione. Ora per la prossima stagione sicuramente si avrà un deciso intervento nel calciomercato ed un duro lavoro di preparazione in modo tale da potersi riscattare da una situazione che appare oltremodo complicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *